19.2 C
Palermo

Manomesse tubazioni rete idrica, mezza Palermo rimane senza acqua

DaLeggere

Mezza città senz’acqua a causa di una tubazione rotta da una ditta privata che sta costruendo un punto vendita della grande distribuzione alimentare. A renderlo noto, l’Amap, l’azienda che si occupa dell’erogazione dell’acqua a Palermo.

“Durante i lavori per la realizzazione di un nuovo supermercato in Viale Regione Siciliana – si legge in una nota –  una ditta privata ha manomesso la tubazione che alimenta tutta la zona nord della Città di Palermo, servita dal serbatoio Petrazzi Basso”

Per questo motivo, l’erogazione è stata sospesa nei quartieri Libertà, Cantieri, Fiera, Vergine Marina-Arella, Lungomare C. Colombo, Addaura, Mondello, Castelforte – Giusino, Zona Estensione Nord (ZEN), Villaggio Ruffini, Lanza di Scalea, Villa Adriana, Cruillas-Badia.

“L’Azienda – continua il comunicato – sta attivando il servizio sostitutivo con autobotte per le utenze sensibili. Ogni aggiornamento sarà disponibile sul sito www.amapspa.it ovvero telefonando al numero 091.279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso)”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli