34.1 C
Palermo

Covid, “usciva di notte per spacciare droga”: 30enne nei guai a Siracusa

DaLeggere

Denunciato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti un panettiere di Siracusa residente a Carlentini. I carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile del capoluogo hanno bloccato il trentenne durante in una nota zona di spaccio del capoluogo.

A seguito di una perquisizione, l’uomo sarebbe stato trovato in possesso di 200 euro di piccolo taglio. Da qui il sospetto dell’attività di spaccio e la seconda ispezione estesa ai luoghi dove era stato sorpreso.

I militari hanno così rinvenuto, nascosto in uno degli androni dei palazzi in cui avevano notato il via via, un cumulo di dosi di varie sostanze stupefacenti evidentemente pronte per lo spaccio: 36 dosi di hashish, per un totale di 24 grammi; 25 di marijuana, per 17 grammi complessivi; 12 involucri di cocaina, per un ammontare di 2,40 grammi e 6 involucri di crack, per un totale di 1,30 grammi.

Il panettiere è stato quindi denunciato per il possesso delle sostanze e sanzionato per essere uscito dalla propria abitazione in orario non consentito dalle norme anti-Covid e per essersi spostato al di fuori del comune di residenza.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli