10.3 C
Palermo
domenica 07 marzo 2021 - Ultimo aggiornamento alle 01:13

Pittura, “L’umano gioco”: al Museo Riso di Palermo la mostra di Ziganoi

DaLeggere

In vigore da oggi il nuovo Dpcm Draghi: regole e divieti fino al 6 aprile

Il nuovo Dpcm del premier Mario Draghi in vigore da oggi 6 marzo con misure, regole, divieti e restrizioni fino al 6 aprile - Pasqua e Pasquetta comprese.

Covid Italia, 24.036 contagi e 297 morti: il bollettino del 5 marzo

Sono 24.036 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, venerdì 5 marzo, secondo il bollettino della Protezione Civile pubblicato dal ministero della Salute.

Sanremo 2021, classifica dei big dopo terza serata

Dopo la terza serata dedicata a duetti e cover dei cantanti, a Sanremo 2021 Ermal Meta ancora in testa nella top ten della classifica generale della 71ma edizione del Festival.

MasterChef 10, Aquila è il vincitore

Francesco Aquila è il vincitore di MasterChef 10. Il 34enne ha trionfato nella finale imponendosi su Antonio e Irene. “Ne è valsa la pena stare lontano tanto tempo da casa”.

In corso al Museo Riso di Palermo la mostra virtuale dell’artista Ziganoi “L’umano gioco” che racconta attraverso un virtual tour percorribile dal sito dell’artista, il suo affascinante universo artistico, che dimostra uno spessore pittorico arricchito dalla cultura figurativa.

cammalleriLa mostra permette di immergersi nell’allestimento di Enzo Venezia direttamente da casa per seguire le norme anti-Covid vigenti. Partner dell’evento è Intesa Sanpaolo, che sostiene da tanti anni le attività culturali, l’arte, la musica e il mondo dell’innovazione.

Aldo Gerbino, curatore sia della mostra che del catalogo, firma anche i contributi testuali del sito web, riportando anche una citazione del futurista siciliano Guglielmo Jannelli che vede “nel furor creativo dell’artista agrigentino il cromodinamismo dell’astrazione gestaltica”.

In esposizione per la mostra virtuale, ben 85 opere di varie dimensioni, dipinte su supporti che vanno dalla tradizionale tela alla juta, dalla carta alla tavola, senza titoli ma identificabili con una cifra.

“Ho scelto dei codici anziché delle parole per intitolarle – spiega l’artista – perché i numeri sono come il gioco della roulette, il caso, l’umano gioco”. La tecnica gestuale di Ziganoi crea una unione tra Oriente e Occidente, tra il Sud e il Nord e il colore, che è reso protagonista, dipinge un un’arte astratta di un mondo interiore rapido, sintetico, pervaso di cromie cariche di senso.

Come afferma Aldo Gerbino, la struttura segnica di Ziganoi crea “un personale linguaggio posto al servizio d’una ricorrente immagine poetica” dove si intrecciano corpi geometrici che diventano personaggi ricchi di simbolismo.

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Circolo Velico Sferracavallo, Regata nazionale 29er: ecco la classifica provvisoria

Si sono appena concluse le prove della seconda giornata della Regata nazionale 29er, organizzata dal Circolo Velico Sferracavallo, che si sta svolgendo nel Golfo di Sferracavallo (Palermo).

Santa Croce Camerina, frana sul lungomare Anticaglie: sito archeologico a rischio

A rischio la zona archeologica dell'antica città tardo-romana di Kaukana. Una frana si è abbattuta sul lungomare Antincaglie.  Il sindaco di Santa Croce Camerina, Giovanni Barone, vietato l'accesso alla spiaggia.

Covid, Anci Sicilia: “Subito i vaccini ai soggetti fragili”

Vaccini ai soggetti fragili. Lo ha detto il presidente dell’Anci Sicilia Leoluca Orlando: "Fare chiarezza sugli iter previsti in relazione al piano vaccinale per soggetti fragili".

Ars, la commissione Bilancio approva la Finanziaria: lunedì manovra in Aula

Si è chiusa alle 5 del mattino la seduta della commissione Bilancio Ars che ha approvato la manovra finanziaria. Bilancio e legge di stabilità saranno incardinati in Aula lunedì 8 marzo. La seduta è convocata per le 17.

Lavori nella Caltanissetta-Agrigento, Falcone: “Entro aprile rescissione contratto”

Lo dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito della videoconferenza di verifica tecnica, dello scorso giovedì, sullo stato dei principali cantieri Anas in Sicilia.