19 C
Palermo
lunedì 17 maggio 2021 - Ultimo aggiornamento alle 02:14

Sicilia, Corte dei Conti: “Ancora non trasmesso il rendiconto 2019 della Regione”

DaLeggere

Coprifuoco, Speranza: “Dati in miglioramento, si può allentare”. Domani la cabina di regia

“Con dati in miglioramento possiamo allentare e poi superare il coprifuoco” in Italia. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la sua visita agli Internazionali d’Italia di Tennis a Roma. 

Coronavirus in Italia, 5753 contagi e 93 morti: il bollettino del 16 maggio

Sono 5.753 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 16 maggio, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile.

Covid, gli effetti dei vaccini in Italia: crollo dei contagi e dei morti

Trentacinque giorni dopo la prima dose di vaccino, il rischio decesso per Covid cala del 95%; il rischio di ricovero del 90%; quello di contrarre l’infezione dell’80%.

Coronavirus, superata la soglia dei 27 milioni di somministrazioni in Italia

Sono 27.011.116 le dosi di vaccino contro il Covid somministrate in Italia e 8.475.672 (pari al 14,30% della popolazione) le persone che hanno ricevuto anche la seconda dose.

“Il giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione per l’esercizio 2019 non è ancora concluso”. Lo scrive il presidente facente funzioni della Sezione di controllo per la Sicilia della Corte dei Conti Anna Luisa Carra nella sua relazione per l’inaugurazione dell’anno giudiziario. Una “situazione anomala, che non si è mai verificata”, così ha definito la mancata presentazione del documento ritirato in autotutela dalla Giunta regionale a fine gennaio.

“In mancanza di un rendiconto non si conoscono i risultati finali dell’esercizio 2019 quindi il disavanzo del bilancio 2020 è solo presunto – ha sottolineato Carrafermo restando che il Legislatore regionale può approvare tutte le norme che vuole. La magistratura non può dare una valutazione in questi termini”.

“La Regione Siciliana – aggiunge – ha disposto il ritiro del rendiconto generale al fine del riesame in autotutela e successiva riapprovazione: pertanto, le Sezioni riunite, in data 8 febbraio 2021, hanno pronunciato il non luogo a provvedere per effetto del venir meno del documento contabile sul quale il Collegio avrebbe dovuto pronunciarsi. Alla data odierna il rendiconto per l’esercizio 2019 rielaborato non risulta trasmesso”.

Poi, i dati sull’operato dei giudici contabili: sono 867 le sentenze emesse nel 2020 dalla Sezione giurisdizionale per la Sicilia della Corte dei Conti e ciò nonostante “la scopertura del 50%” dell’organico del personale di magistratura e la sospensione delle udienze imposta dalla normativa emergenziale per il contrasto dell’epidemia da Covid“. A dirlo è il presidente della Sezione giurisdizionale regionale Vincenzo Lopresti nella sua relazione.

Il lodevole impegno dei magistrati – evidenzia Lo Presti – ha consentito di mantenere invariati, nell’anno in corso, i consueti livelli di produttività. La situazione complessiva dell’organico dovrebbe, tuttavia, migliorare nel presente anno per la prevista definizione di altri concorsi in itinere”. L’auspicio è il completamento dell’organico della Sezione “sia per fronteggiare le giacenze tuttora esistenti e le notevoli sopravvenienze in materia di conti giudiziali, sia per consentire una più rapida trattazione dei giudizi pensionistici per i quali in Sicilia si concentra circa il 20% del contenzioso nazionale”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Delitto Roberta Siragusa, il 26 maggio incidente probatorio davanti al gip

L'incidente probatorio per l'omicidio di Roberta Siragusa si svolgerà il 26 maggio davanti al gip di Termini Imerese Angela Lo Piparo. 

In Sicilia centri per l’assistenza dei migranti regolari in ogni provincia: il bando

In ogni provincia siciliana verrà attivato un centro polifunzionale per l'assistenza ai circa 190 mila migranti regolari presenti nell'Isola.

Covid in Sicilia, 405 nuovi contagi e 3 morti in un giorno: il bollettino

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 16 maggio.

La droga nascosta nelle mutande, 53enne incensurato in manette a Belpasso

In manette a Belpasso, Catania, un 53enne ritenuto colpevole di detenzione di droga ai fini di spaccio. Ad effettuare l'arresto i carabinieri della Stazione locale.

In casa con droga e munizioni, 21enne dai domiciliari al carcere nel Catanese

I carabinieri della Stazione di Belpasso hanno arrestato un pregiudicato di 21 anni del posto, in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della misura cautelare.