26.3 C
Palermo

Si finge finanziere per intascare 400 euro, un arresto a Trapani

DaLeggere

IN BREVE. Fingendosi un finanziere, si era offerto di aiutare un commerciante trapanese nel disbrigo di alcune pratiche presso il tribunale e si era fatto consegnare dalla vittima 430 euro per presunti diritti di cancelleria. A far scattare i sospetti di essere vittima di un raggiro è stato il continuo rifiuto da parte dell’uomo di mostrare il distintivo di riconoscimento. Il commerciante ha così avvertito la polizia e insieme hanno organizzato un incontro con il presunto finanziere durante il quale l’uomo gli ha consegnato altre 100 euro in banconote segnate. Il truffatore è stato arrestato e condannato, con rito abbreviato, a 10 mesi di reclusione e mille euro di multa, nonché al pagamento delle spese processuali.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli