11.7 C
Palermo
domenica 18 aprile 2021 - Ultimo aggiornamento alle 10:58

Musumeci e Solinas a Draghi: “Sicilia e Sardegna subito Covid-free”

DaLeggere

Coronavirus, riaperture e zone gialle dividono gli esperti: ecco cosa dicono

Le zone gialle e le riaperture di alcune attività dal 26 aprile, privilegiando quelle all’aperto, dividono gli esperti. Ad essere particolarmente preoccupato Andrea Crisanti.

Coronavirus in Italia, 15.943 contagi e 428 morti: il bollettino del 16 aprile

Sono 15.943 i contagi regione per regione da Coronavirus in Italia oggi, 16 aprile, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile.

Covid, ok alle riaperture di cinema e teatri all’aperto: via pure alle lezioni in presenza

Riaperture cinema e teatri all’aperto, dal 26 aprile gli spettacoli all’esterno saranno consentiti. Lo riferiscono fonti di governo al termine della cabina di regia a Palazzo Chigi sulle misure anti Coronavirus in Italia.

Covid in Italia, 16.974 contagi e 380 morti: il bollettino del 15 aprile

Sono 16.974 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 15 aprile, secondo i dati delle regioni nel bollettino della Protezione Civile.

I presidenti delle Regioni Sardegna e Sicilia, Christian Solinas e Nello Musumeci, chiedono al Governo Draghi “di avere il coraggio di andare oltre la proposta di vaccinazione delle sole Isole Minori del Paese, puntando anche sulle due più grandi Isole del Mediterraneo a spiccata vocazione turistica, che possono garantire numeri importanti per la ripresa dell’economia nazionale”. Con una nota congiunta, Solinas e Musumeci richiamano “la condizione di insularità, che limita i punti d’accesso a porti e aeroporti, rende più semplice il controllo sanitario. Se procediamo rapidamente alla vaccinazione dell’intera popolazione, potremo ospitare in piena sicurezza i turisti aprendo veri e propri corridoi preferenziali verso paesi e regioni che hanno già completato l’immunizzazione – spiegano i due Governatori – o utilizzando il modello dei voli e delle navi Covid-tested’, che garantisce un’enorme attrattività internazionale”.

I presidenti propongono anche di coprire con risorse regionali il costo per l’acquisto preferenziale delle dosi necessarie all’immunizzazione totale delle rispettive popolazioni o, quanto meno, l’autorizzazione da parte del Governo a prenotare i vaccini cosiddetti aggiuntivi, come lo Sputnik, in attesa dell’omologazione da parte di Ema o Aifa.

“Siamo pronti a sperimentare per primi queste soluzioni. La stagione turistica è alle porte e non possiamo permetterci un danno economico che metterebbe sul lastrico migliaia di famiglie. Oggi, la grande incertezza generata dalle posizioni contraddittorie assunte da EMA sui vaccini AstraZeneca sta determinando paure e rifiuti in misura altissima da parte della popolazione, che rischiano di pregiudicare il Piano Vaccinale – concludono – . Per questo ribadiamo la nostra totale disponibilità e chiediamo al Presidente Draghi di poter acquistare dosi Pfizer, Moderna, J&J o Sputnik anche a nostre spese, pur di raggiungere l’obiettivo di una piena immunizzazione delle nostre Isole”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Perseguita e minaccia la ex con il coltello, 34enne in manette a Catania

Pedinamenti, telefonate ossessive e minacce armato di coltello: con l'accusa di atti persecutori i carabinieri di Catania hanno arrestato un 34enne di origini romene.

FOTO| Violento incendio nella notte a Messina, a fuoco un edificio di 3 piani

Stanotte intorno all'una  i vigili del fuoco del Comando di Messina sono intervenuti per un vasto incendio che ha coinvolto un casolare di tre piani.

Vasto incendio in un’azienda agricola di Catania: vigili del fuoco in azione

La squadra dei vigili del fuoco, del Distaccamento Sud del Comando Provinciale di Catania è intervenuta, ieri sera, per spegnere un incendio che ha coinvolto un'azienda agricola nei pressi della Collina Primosole.

Palazzo delle Aquile, Iv invoca il “modello Draghi”. Orlando: “Mai con Salvini”

“Chi propone l’alleanza con la Lega sconfessa la storia della città, il suo percorso consolidato negli ultimi anni", questa la risposta a Italia Viva del sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Covid, ancora zone rosse in Sicilia: “blindati” due comuni nel Siracusano

Continuano ad aumentare le zone rosse in Sicilia nonostante l'Isola sia rimasta in fascia arancione.