19 C
Palermo
lunedì 17 maggio 2021 - Ultimo aggiornamento alle 02:14

Etna, Barbagallo: “Dalla Regione ancora niente aiuti ai comuni colpiti dalla cenere”

DaLeggere

Coprifuoco, Speranza: “Dati in miglioramento, si può allentare”. Domani la cabina di regia

“Con dati in miglioramento possiamo allentare e poi superare il coprifuoco” in Italia. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la sua visita agli Internazionali d’Italia di Tennis a Roma. 

Coronavirus in Italia, 5753 contagi e 93 morti: il bollettino del 16 maggio

Sono 5.753 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 16 maggio, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile.

Covid, gli effetti dei vaccini in Italia: crollo dei contagi e dei morti

Trentacinque giorni dopo la prima dose di vaccino, il rischio decesso per Covid cala del 95%; il rischio di ricovero del 90%; quello di contrarre l’infezione dell’80%.

Coronavirus, superata la soglia dei 27 milioni di somministrazioni in Italia

Sono 27.011.116 le dosi di vaccino contro il Covid somministrate in Italia e 8.475.672 (pari al 14,30% della popolazione) le persone che hanno ricevuto anche la seconda dose.

“Che fine hanno fatto i sostegni economici in favore dei comuni etnei danneggiati dalla pioggia di cenere dell’Etna? Musumeci aveva promesso, a marzo scorso, interventi urgenti e sostegno economico agli Enti locali che, di fronte all’emergenza, hanno dovuto sostenere costi per la rimozione e il trasporto della cenere vulcanica. Ma, ancora una volta, siamo di fronte alle promesse da mercante di Musumeci che annuncia interventi a cui non seguono atti concreti”. Lo dice il deputato e segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo a proposito del mancato sostegno economico da parte della Regione nei confronti dei comuni etnei che hanno sostenuto ingenti spese in seguito alla pioggia di cenere vulcanica proveniente dall’Etna.

“La situazione è drammatica perché – prosegue Barbagallodopo l’ultima attività parossistica dell’Etna oltre 20 comuni hanno dovuto sostenere costi esorbitanti, circa 200 mila euro, per la pulizia di strade, piazze, edifici pubblici e il conferimento in discarica. Siamo alla vigilia dell’approvazione dei bilanci e molti comuni dopo avere anticipato le somme non riescono a far quadrare i conti rischiando il dissesto. Purtroppo siamo di fronte – conclude – ad un governo di passacarte e che non è in grado di gestire ogni genere di calamità”.

 

 


Articoli correlati:

Etna, interpellanza Pd a Roma: “Sgravi Imu per i Comuni colpiti dalla cenere lavica”

Etna, Barbagallo: “Basta marchette, Musumeci trovi le risorse per la cenere”

Etna, la Regione delibera lo stato di crisi per 43 Comuni: ecco quali

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Delitto Roberta Siragusa, il 26 maggio incidente probatorio davanti al gip

L'incidente probatorio per l'omicidio di Roberta Siragusa si svolgerà il 26 maggio davanti al gip di Termini Imerese Angela Lo Piparo. 

In Sicilia centri per l’assistenza dei migranti regolari in ogni provincia: il bando

In ogni provincia siciliana verrà attivato un centro polifunzionale per l'assistenza ai circa 190 mila migranti regolari presenti nell'Isola.

Covid in Sicilia, 405 nuovi contagi e 3 morti in un giorno: il bollettino

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 16 maggio.

La droga nascosta nelle mutande, 53enne incensurato in manette a Belpasso

In manette a Belpasso, Catania, un 53enne ritenuto colpevole di detenzione di droga ai fini di spaccio. Ad effettuare l'arresto i carabinieri della Stazione locale.

In casa con droga e munizioni, 21enne dai domiciliari al carcere nel Catanese

I carabinieri della Stazione di Belpasso hanno arrestato un pregiudicato di 21 anni del posto, in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della misura cautelare.