17.7 C
Palermo
venerdì 24 settembre 2021 - Ultimo aggiornamento alle 01:00

Conto alla rovescia per il “Maharìa Tour” di Alessio Bondì: attesa per le tappe in Sicilia

DaLeggere

Maxi aumenti bollette luce e gas: extra bonus anti-stangata, ma non per tutti

Aumento bollette 2021, un extra bonus per le famiglie in maggiore difficoltà oltre al taglio degli oneri di sistema.

“Virus Covid manipolato in laboratorio”, il libro-inchiesta sull’origine della pandemia

Il virus responsabile della pandemia di Covid-19 “ha caratteristiche di aggressività anomale ed estremamente patogene che sono state ottenute tramite tecniche di manipolazione genetica in laboratorio".

Estate infinita, ancora sole e temperature sempre più calde: ecco dove

Sole e temperature sempre più calde in arrivo sull’Italia grazie a un’inaspettata rimonta dell’anticiclone a matrice sub-tropicale che riporterà l’estate su gran parte della penisola.

Covid, in Italia sospesi 767 medici senza vaccino

Dall’inizio le sospensioni comunicate alla Fnomceo (Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri) da 55 Ordini sono state 1.016.

Partirà il 21 luglio da Bologna (Villa Spada) il “Maharìa Tour 2021” del siciliano Alessio Bondì, poi tappa a Milano, Torino, Roma, Napoli, Ancona, Messina e Palermo (organizzato da Django Concerti). Queste le prime date in cui il cantautore palermitano presenterà per la prima volta al pubblico “Maharìa”, terzo album uscito il 21 giugno per 800A Records (disponibile in ascolto su sito di Alessio Bondì e su Spotify).

Alessio Bondì con “Maharìa” ha dato vita ad un’opera intensa e ispirata, porterà sul palco la magia da cui questo album ha preso ispirazione e accompagnerà il pubblico attraverso un viaggio interiore pieno di esplosioni di allegria, nostalgie solitarie, innamoramenti, eccessi di rabbia e incomprensioni, disillusioni e soluzioni. Magia che aiuta a dialogare col regno dell’Irrazionale, in cui l’autore racconta di sortilegi, incantesimi, sogni, speranze e perdizioni. Di un amore vissuto come una sorta di sventura pregna di vitalità: chi si innamora in “Maharìa” si scopre euforico ed indifeso, condizione che in questo viaggio viene sondata ora in maniera ironica, ora drammatica, ora con incanto fanciullesco.

Al disco hanno collaborato Federico Mordino (percussioni), Alfonso Vella (sax), Marilena Sangiorgi (flauto), Francesco Incandela e Nastassja Boris (violini), Maria Adelaide Filippone (viola) e Giuseppe D’Amato (violoncello).

Ecco le prime date (in aggiornamento):

21 luglio – BOLOGNA – Villa Spada

22 luglio – MILANO – Ride

23 luglio – TORINO – Off Topic

24 luglio – ROMA – Largo Venue

25 luglio – Bacoli (NAPOLI) – Parco Cerillo

29 luglio – Cupramontana (ANCONA) – Il Fienile di Musica Distesa

9 agosto – MESSINA – Retronouveau

6 settembre – PALERMO – Chiostro della GAM per Palermo Classica con la Tatum Art Orchestra

 

 

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Vaccini, incremento delle prime dosi nella fasce 20-59 anni in Sicilia

Nelle fasce "lavorative" che vanno dai 20 ai 59 anni, nella settimana dal 16 al 22 settembre, si è registrato un incremento generale della somministrazione di prime dosi di vaccino nell'Isola.

Stato-mafia, Ingroia: “Verdetto contraddittorio, conferma trattativa”

"Da una parte la Corte d'appello condanna per il reato di minaccia i mafiosi, dall'altro assolve i colletti bianchi. Quindi vuol dire che la trattativa c'è stata e che non è una bufala"

Stato-mafia, Dell’Utri: “Processo mostruoso, l’assoluzione una svolta”

"Questa assoluzione è una svolta non solo per me ma per la giustizia italiana, questo processo era mostruoso".

Trattativa Stato-Mafia: assolti Mori, Dell’Utri, Subranni e De Donno

Tutti assolti gli ex ufficiali dei carabinieri nel processo d'appello sulla trattativa tra Stato e mafia. La Corte d'assise d'appello di Palermo ha riformato...

Covid in Sicilia, 647 nuovi positivi e 15 morti: uno risale ad agosto scorso

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 23 settembre.