7.6 C
Palermo
lunedì 17 gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento alle 23:36

Covid in Italia, 12.877 contagi e 90 morti: il bollettino del 27 novembre

DaLeggere

Covid in Italia, 149.512 contagi e 248 morti: il bollettino del 16 gennaio

Sono 149.512 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, domenica 16 gennaio 2022, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute.

Efficacia vaccino Covid, terza dose e Terapia Intensiva: i nuovi dati

“L’efficacia del vaccino (riduzione del rischio rispetto ai non vaccinati) nel prevenire la diagnosi di infezione Sars-CoV-2 – dettaglia l’Iss – è pari a 71% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale".

Peste suina, in Italia cinque nuovi casi

Salgono a otto i casi di Peste Suina Africana in Piemonte e Liguria, riscontrati in un’area di poche decine di chilometri dell’appennino ligure, al confine tra le province di Alessandria e Genova.

Australian Open, Djokovic lascia il Paese: al suo posto giocherà l’azzurro Caruso

Con l’annullamento del visto di Novak Djokovic che non potrà prendere parte agli Australian Open, l’Atp ha deciso che il suo posto sarà preso da Salvatore Caruso.

Sono 12.877 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, sabato 27 novembre 2021, secondo i dati e i numeri Covid– regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 90 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 596.898 tamponi con un tasso di positività al 2,15%. Da ieri sono guarite 6.451 persone. Sono 624 le terapie intensive occupate, 18 in più da ieri. Salgono anche i ricoveri pari a 4.826 nei reparti Covid, 78 in più da ieri. Da inizio pandemia le vittime sono state 133.627 in Italia.

SICILIA – Sono 645 i nuovi contagi da Coronavirus in Sicilia riportati oggi nel bollettino del ministero della Salute: si arriva così ad un totale di 322.341 casi da inizio pandemia. Sfortunatamente, continuano ad esserci delle vittime: sono 8 i morti dei giorni scorsi. In tutto 7.187 da quando si è manifestata l’emergenza. I ricoverati sono adesso 322 di cui 45 in terapia Intensiva. I dimessi sono 500 per una cifra complessiva di 303.778 pazienti guariti. Attualmente positivi ci sono 11.376 soggetti. I tamponi effettuati sono ora 7.358.017 di cui 26.726 eseguiti in 24 ore.

LAZIO – Sono 1.204 i nuovi contagi da Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 27 novembre. Si registrano inoltre altri 6 morti. I nuovi casi nella sola città di Roma sono 545. “Oggi nel Lazio su 16.626 tamponi molecolari e 31.103 tamponi antigenici per un totale di 47.729 tamponi, si registrano 1.204 nuovi casi positivi (-362), sono 6 i decessi (-2), 715 i ricoverati (+9), 89 le terapie intensive (-2) e +786 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5%.

PIEMONTE – Sono 859 i nuovi contagi da Coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 27 novembre. Registrati inoltre altri 2 morti. I nuovi casi sono pari all’1,4% di 63.333 tamponi eseguiti, di cui 55.776 antigenici. Degli 859 nuovi casi gli asintomatici sono 495 (57,6%). I casi sono 389 di screening, 363 contatti di caso, 107 con indagine in corso. Il totale dei casi positivi diventa 401.322, di cui 32.990 Alessandria, 19.365 Asti, 12.635 Biella, 57.564 Cuneo, 31.141 Novara, 213.681Torino, 14.903 Vercelli, 14.367 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.664 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 3.012 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.273 i contagi da Coronavirus in Emilia Romagna oggi, 27 novembre 2021, secondo numeri e dati Covid del bollettino della regione. Registrati 17 morti.  La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,6%. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 601 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 391 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 434 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 40,6 anni. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 58 (-1 rispetto a ieri), 594 quelli negli altri reparti Covid(+19).

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 728 i contagi da Coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 27 dicembre 2021, secondo numeri e dati del bollettino Covid. Registrati altri 6 morti. Nel dettaglio, su 8.395 tamponi molecolari sono stati rilevati 665 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,92%. Sono inoltre 16.456 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 63 casi (0,38%).

VENETO – Sono 2.113 i nuovi contagi da Coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi, 27 novembre. Registrati inoltre altri 6 morti. Le province con maggior numero di contagi sono quelle di Treviso, Padova, Venezia e Vicenza. Sale così a 511.449 il numero dei positivi da inizio pandemia, mentre sono 27.612 gli attualmente positivi. Sale anche il numero dei decessi a 11.941. L’incidenza dei casi su 106.724 tamponi (24.019 molecolari e 81.705 test rapidi) è dell’1,97%. Sale anche la pressione sugli ospedali. In quattro città si sono oltrepassati i 400 contagi in un giorno: si tratta di Treviso, Padova, Venezia e Vicenza.

TOSCANA – Sono 477 i contagi da Coronavirus in Toscana oggi, 27 novembre 2021, secondo numeri e dati Covid del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani sui social. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 477 su 31.534 test di cui 9.196 tamponi molecolari e 22.338 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,51% (5,2% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 6.278.425.

CALABRIA – Sono 279 i nuovi contagi da Coronavirus in Calabria secondo il bollettino di oggi, 27 novembre. Si registra inoltre un altro morto. 4.800 i tamponi effettuati, +134 guariti, 1.492 il totale dei decessi. Il bollettino, inoltre, registra +144 attualmente positivi, +139 in isolamento, +2 ricoverati e, infine, +3 terapie intensive (per un totale di 16).

PUGLIA – Sono 299 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 27 novembre 2021 in Puglia, secondo dati e numeri dell’ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri due decessi. I nuovi casi di positività rilevati su 20.305 test giornalieri. Sono 3.953 le persone attualmente positive nella Regione, 136 quelle ricoverate in area non critica, 22 in terapia intensiva. Da inizio emergenza, in Puglia sono stati registrati 278.763 casi totali, 4.720.803 i test eseguiti, 267.927 le persone guarite e 6.883 i decessi.

VALLE D’AOSTA – Sono 45 i nuovi contagi da Coronavirus in Valle D’Aosta secondo il bollettino di oggi, 27 novembre. Non si registrano invece nuovi decessi. Il numero totale dei contagiati da inizio epidemia sale a 13.029. I positivi attuali sono 599 di cui 583 in isolamento domiciliare, 15 ricoverati in ospedale, 1 in terapia intensiva. I guariti sono complessivamente 11.951, +10 rispetto a ieri, i casi fino ad oggi testati 96.847, i tamponi effettuati 280.505. Da inizio emergenza ad oggi i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle D’Aosta sono 479.

BASILICATA – Sono 34 i nuovi contagi da Coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 27 novembre. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei tamponi molecolari effettuati è di 853. I lucani guariti o negativizzati sono 18. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 16 (-1) e di questi 3 sono in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 1.062 (+14). Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 4.381 somministrazioni di cui 3.642 sono terze dosi. Finora 436.864 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (79 per cento del totale della popolazione residente), 403.534 hanno completato il ciclo vaccinale (72,9 per cento) e 42.311 sono le terze dosi (7,6 per cento), per un totale di 882.709 somministrazioni effettuate.

SARDEGNA – Sono 125 i nuovi contagi da Coronavirus oggi sabato 27 novembre 2021 in Sardegna, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 3 morti: un 92enne di Cagliari, un 83enne di Sassari e una 78enne della provincia del Sud della Sardegna. Nelle ultime 24 ore sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7.153 tamponi. I pazienti, ricoverati nei reparti di terapia intensiva, sono 13 come ieri. I pazienti ricoverati in area medica sono 61, stabili anche questi. Crescono, invece, di 46 unità i casi di isolamento domiciliare che arrivano a 2.513 sono i casi di isolamento domiciliare.

CAMPANIA – Sono 1.154 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 27 novembre 2021 in Campania, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Nelle ultime 48 ore ci sono stati 3 morti, altri 3 sono stati registrati ieri ma sono decessi dei giorni precedenti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 29.695 test, tra molecolari e antigenici. I ricoverati per Covid in Campania sono 298 nei reparti ordinari, mentre le terapie intensive occupate sono 25.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Covid, 8.500 nuovi positivi e 37 le vittime in Sicilia: il bollettino

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 16 gennaio.

Covid, ansia dei contagi a Palermo: centinaia di auto all’hub della Fiera

Cresce l'ansia dei contagi Covid a Palermo e con questa anche le lunghe file di auto incolonnate lungo il perimetro dell'hub della Fiera del mediterraneo per sottoporsi ai tamponi.

È palermitana la capomissione della Mare Jonio: tra le più giovani in Europa

Si chiama Sheila Melosu ed è tra le più giovani a ricoprire questo ruolo in Europa.

Riforma Consorzi di bonifica, disco verde in commissione all’Ars

"Ottimo risultato raggiunto in terza commissione Attività produttive. Approvato e trasmesso per esame dell’aula il disegno di legge di riforma dei Consorzi di bonifica".

Caso Montante, chiesta riduzione di pena. Pg: “Antimafia di facciata”

La sentenza è prevista per la tarda primavera.