7.6 C
Palermo
lunedì 17 gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento alle 23:36

Falsa disabile per avere trasferimenti e permessi: docente indagata a Lentini

DaLeggere

Covid in Italia, 149.512 contagi e 248 morti: il bollettino del 16 gennaio

Sono 149.512 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, domenica 16 gennaio 2022, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute.

Efficacia vaccino Covid, terza dose e Terapia Intensiva: i nuovi dati

“L’efficacia del vaccino (riduzione del rischio rispetto ai non vaccinati) nel prevenire la diagnosi di infezione Sars-CoV-2 – dettaglia l’Iss – è pari a 71% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale".

Peste suina, in Italia cinque nuovi casi

Salgono a otto i casi di Peste Suina Africana in Piemonte e Liguria, riscontrati in un’area di poche decine di chilometri dell’appennino ligure, al confine tra le province di Alessandria e Genova.

Australian Open, Djokovic lascia il Paese: al suo posto giocherà l’azzurro Caruso

Con l’annullamento del visto di Novak Djokovic che non potrà prendere parte agli Australian Open, l’Atp ha deciso che il suo posto sarà preso da Salvatore Caruso.

Indagata una docente a Lentini, nel Siracusano, con l’accusa di truffa ai danni dello Stato. L’indagine della Guardia di Finanza di Lentini nei confronti di una insegnante, che negli anni avrebbe indebitamente fruito delle agevolazioni riservate alle persone diversamente abili. Gli accertamenti avrebbero permesso di scoprire che la docente, alterando e falsificando documentazione sanitaria, abbia fruito dei giorni di permesso mensili, regolarmente retribuiti, in qualità di persona con handicap in situazione di gravità mai certificata dalla competente Commissione Medica.

La condotta illecita le avrebbe permesso di beneficiare dei permessi di cui alla Legge 104/1992, assentandosi arbitrariamente dal lavoro; fruire delle agevolazioni sulla precedenza in graduatoria in sede di trasferimento da una sede scolastica ad un’altra; godere dell’esclusione dalle graduatorie interne, previste per i “perdenti posto” o dei soprannumerari. L’esito dell’indagine è stato trasmesso anche alla Procura regionale della Corte dei Conti per le valutazioni sul danno erariale arrecato all’Amministrazione pubblica, in relazione ai permessi indebitamente fruiti, in assenza delle condizioni agevolative connotate da condizioni di gravità.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Covid, 8.500 nuovi positivi e 37 le vittime in Sicilia: il bollettino

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 16 gennaio.

Covid, ansia dei contagi a Palermo: centinaia di auto all’hub della Fiera

Cresce l'ansia dei contagi Covid a Palermo e con questa anche le lunghe file di auto incolonnate lungo il perimetro dell'hub della Fiera del mediterraneo per sottoporsi ai tamponi.

È palermitana la capomissione della Mare Jonio: tra le più giovani in Europa

Si chiama Sheila Melosu ed è tra le più giovani a ricoprire questo ruolo in Europa.

Riforma Consorzi di bonifica, disco verde in commissione all’Ars

"Ottimo risultato raggiunto in terza commissione Attività produttive. Approvato e trasmesso per esame dell’aula il disegno di legge di riforma dei Consorzi di bonifica".