22.6 C
Palermo
lunedì 23 maggio 2022 - Ultimo aggiornamento alle 13:36

Australian Open, Djokovic lascia il Paese: al suo posto giocherà l’azzurro Caruso

DaLeggere

Ciclismo, Ciccone vince la 15esima tappa del Giro d’Italia

Giulio Ciccone (Trek Segafredo) ha vinto in solitaria dopo una fuga vincente la 15esima tappa del Giro d’Italia 2022, da Rivarolo a Cogne, di 177 chilometri.

Pnrr, Salvini contro l’Ue: “Stop ai richiami, sappiamo governarci da soli”

Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di un incontro della scuola politica del partito a Milano, sulla lettera che la Commissione europea invierà al governo italiano con richiami sul fisco e sulla concorrenza.  

Ucraina, Zelensky: “Situazione in Donbass estremamente difficile”

La situazione nel Donbass è estremamente difficile”, poiché la Russia ha intensificato gli attacchi a Sloviansk e Severodonetsk negli ultimi giorni.

Covid in Corea del Nord, prime ammissioni: 220.000 nuovi contagi da “febbre”

La Corea del Nord segnala circa 220.000 nuovi contagi di persone con “febbre” dopo aver ammesso per la prima volta dall’inizio della pandemia di Coronavirus la presenza di un focolaio di Covid.

Con l’annullamento del visto di Novak Djokovic che non potrà prendere parte agli Australian Open, l’Atp ha deciso che il suo posto sarà preso da Salvatore Caruso. Il lucky loser italiano è il numero 150 del mondo. “Sono estremamente deluso. Non posso rimanere in Australia e partecipare all’Australian Open. Rispetto la decisione della corte, collaborerò con le autorità competenti in relazione alla mia partenza dal Paese”. Novak Djokovic, numero 1 del tennis mondiale, si prepara a lasciare l’Australia. Il 34enne serbo verrà espulso per visto irregolare. L’ultimo ricorso in tribunale non è stato accolto. 


Djokovic, l’Australia cancella il visto: sarà espulso


“Ora mi prenderò un po’ di tempo per riposarmi e riprendermi, prima di fare ulteriori commenti oltre a questo – ha detto ancora – sono a disagio per l’attenzione che c’è stata nelle ultime settimane su di me e spero che ora possiamo concentrarci tutti sul gioco e sul torneo che amo. Vorrei augurare ai giocatori, ai funzionari del torneo, allo staff, ai volontari e ai fan tutto il meglio per il torneo e spero di tornare a giocare gli Australian Open. Infine, vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici, la mia squadra, i tifosi e i miei compagni serbi per il continuo supporto. Siete stati tutti una grande fonte di forza per me”, ha concluso il campione serbo.

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Covid in Sicilia, contagi e ricoveri in calo: il report dell’ultima settimana

L’ufficio Statistica del Comune di Palermo ha comunicato i dati sul Covid in Sicilia diffusi ieri.

Mattarella ricorda Falcone: “Niente pause né distrazioni contro la mafia”

“Nel 1992 Giovanni Falcone e Paolo Borsellino furono colpiti perché, con la loro professionalità e determinazione, avevano inferto colpi durissimi alla mafia”.

VIDEO | Mafia, lui all’ergastolo: “Moglie e figli impongono il pizzo”. Arresti a Catania

Lui all'ergastolo per omicidio, loro sono finiti in manette oggi: sono moglie e due figli di un uomo del clan mafioso Santapaola.

Covid, 1462 nuovi contagi e 8 morti in Sicilia: il bollettino

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 22 maggio.

Anniversario strage di Capaci, come cambia la viabilità domani a Palermo

In occasione della ricorrenza del XXXº Anniversario della strage di Capaci, lunedì 23 maggio, la viabilità a Palermo subirà delle variazioni, ecco quali.