32.2 C
Palermo

Nuova tangenziale di Agrigento, vertici in riunione prima del dibattito con Anas

DaLeggere

Banca Etruria, Boschi: “Mio padre assolto e innocente, oggi ho pianto”

“Oggi ho pianto”. Così Maria Elena Boschi su Facebook dopo la sentenza di assoluzione per tutti i 14 imputati nel processo sulle consulenze d’oro di Banca Etruria.

Camorra, morto il figlio del boss Di Lauro: ispirò il personaggio di Genny Savastano

È morto Cosimo Di Lauro, ex boss dell’omonimo clan camorristico. Di Lauro aveva 48 anni ed era detenuto al 41 bis nel carcere di Milano Opera.

Mostro di Firenze, spunta dal passato una calibro 22: nuova pista in Maremma

Spunta dal passato una Beretta calibro 22 custodita in un casolare della Maremma, per questo sempre sfuggita ai controlli.

Caldo in aumento e qualche temporale, poi ondata rovente: il meteo

Avvio di settimana tra caldo in aumento e qualche temporale. La settimana appena iniziata, spiega iLMeteo.it , “sarà caratterizzata da un avvio caldo, ma anche da locali temporali".

Oggi riunione propedeutica all’avvio del dibattito pubblico sul progetto della nuova Tangenziale di Agrigento nella sede dell’Assessorato regionale alle Infrastrutture. Attorno al tavolo tecnico l’assessore regionale Marco Falcone, il dirigente del Dipartimento Infrastrutture, Fulvio Bellomo, il responsabile Coordinamento progettazione, Antonio Scalamandrè, e i tecnici di Anas che curano la fase del confronto aperto sull’opera, ovvero le iniziative di informazione e riflessione pubblica previste dal Dpcm 76/2018 a cui sottoporre le opere infrastrutturali più strategiche. Il dibattito si aprirà il prossimo 24 maggio con un convegno Anas a San Leone (Agrigento).

La nuova Tangenziale di Agrigento – afferma  l’assessore Falcone – è il primo tassello del più ampio e atteso ammodernamento dell’itinerario stradale Gela-Castelvetrano. La Regione è pronta a fare la propria parte, sia dal punto finanziario che da quello tecnico-progettuale, per consegnare all’Agrigentino una svolta infrastrutturale che avrà benefici per tutta l’Isola: il completamento dell’anello autostradale della Sicilia. Della Tangenziale per Agrigento – aggiunge Falcone – si discute da anni come soluzione al traffico congestionato lungo la Ss 115 sud-occidentale sicula”.

E continua, “L’opera sarà una variante che si snoderà sui territori di Agrigento, Porto Empedocle, Realmonte, Siculiana e Montallegro che meglio smisterà i traffici che convergono sul nodo stradale del capoluogo. Sul tavolo – spiega l’assessore alle Infrastrutture – abbiamo tre differenti opzioni per il tracciato. La più convincente sembra essere quella da 1,7 miliardi che in parte riprende e migliora l’attuale Ss 115 per poi bypassarlo a nord della città. La decisione finale – conclude Falcone – giungerà al termine del dibattito pubblico, un passaggio che riteniamo intelligente e utile a rimanere ancorati alle aspettative di cittadini e portatori di interesse di Agrigento e provincia”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Al via la settima edizione di Lampedus’Amore: ecco quando

L’edizione numero sette di Lampedus’amore è ufficialmente partita. E’ stata presentata infatti oggi, nella Sala Onu del Teatro Massimo, la manifestazione legata al Premio giornalistico internazionale intitolato a Cristiana Matano.

Grande attesa per “La Partita della Vita” a Palermo: ecco il programma

Tutto pronto allo Stadio Renzo Barbera di Palermo dove domani con inizio alle 19 andrà in scena La Partita della Vita, il triangolare di calcio organizzato per sostenere i diritti delle persone con lesioni al midollo spinale.

Omicidio Elena Del Pozzo, il legale della madre: “Era come annebbiata”

“La signora ha detto di avere ucciso la figlia sul luogo del ritrovamento e l’arma utilizzata sembrerebbe sia stato un coltello".

Covid, 2734 nuovi contagi e 19 morti in Sicilia: il bollettino

I dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute: ecco le rilevazioni del 15 giugno.