32.9 C
Palermo

Elezioni a Palermo, Lagalla più vicino a Palazzo delle Aquile con il 56%

DaLeggere

Bollette luce e gas, stop alle modifiche unilaterali dei contratti

Sospensione delle modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di energia elettrica e gas naturale. Lo prevede la bozza del decreto legge Aiuti bis.

Anticiclone africano sempre più forte, caldo intenso fino a sabato

Anticiclone africano sempre più forte sull’Italia almeno fino a sabato, con temperature di 38-40°C al Centro-Nord.

Vaiolo delle scimmie, si pensa alla quarantena: ecco la circolare del ministero

Aumentano i casi di vaiolo delle scimmie in Italia e il Ministero della Salute ha varato una nuova circolare.

“Carfagna e Gelmini, dai festini di Arcore a grandi statiste”, bufera su Marsilio

È bufera su alcune frasi pronunciate in diretta tv dal presidente della Regione Abruzzo ed esponente di FdI, Marco Marsilio, sulle ex azzurre Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini.

Roberto Lagalla sempre più vicino a ricoprire il ruolo di sindaco a Palermo: il dato ufficiale delle comunali dopo che sonno state scrutinate 6 sezioni su 600, infatti, dice che il candidato del centrodestra è al 56,79%. Il rivale del centrosinistra, Franco Miceli, al 23,13. Terzo Fabrizio Ferrandelli (Azione e +Europa) col 14,54%. Rita Barbera è al 2,77%, Ciro Lomonte all’1,39% e Francesca Donato all’1,39%. Per il sindaco e il consiglio comunale ha votato il 41,97% degli elettori.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Regionali, da Forza Italia no al Musumeci bis: “Nostro il candidato presidente”

Forza Italia non sosterrà un eventuale Musuemci bis alle prossime elezioni regionali in Sicilia.

Elezioni regionali, indetti i comizi elettorali: Sicilia al voto il 25 settembre

Elezioni per il Presidente della Regione e l'Assemblea regionale siciliana per la diciottesima legislatura.

Orrore nel Messinese, “mamma abusa sessualmente del figlio disabile di 7 anni”

Abusi sessuali sul figlio di 7 anni, affetto da disabilità psico-motoria.

Sanità, Cimo e Fesmed: “Medici siciliani ignorati anche in campagna elettorale”

Lo dichiarano, in una nota, il segretario regionale CIMO (Confederazione Italiana Medici Ospedalieri) e il presidente regionale della Federazione CIMO-FESMED.

Dimissioni Musumeci, Chinnici: “Occasione per anticipare la svolta in Sicilia”

“Le dimissioni del presidente Musumeci e il conseguente accorpamento delle elezioni regionali con le politiche, fissate per il 25 settembre, offrono agli elettori l'occasione per scrivere una pagina nuova".