11 C
Palermo

Sul palco dell’Adrano Summer Festival la “Cavalleria Rusticana” di Mascagni

DaLeggere

Meteo, inizio febbraio tra caldo anomalo e gelo

Altalena termica: le temperature saliranno in modo repentino entro il weekend, in particolare nei valori massimi; poi, da lunedì prossimo, dovremo tirare di nuovo...

L’avvocato della vittima di Alfredo Cospito: “Lo ha gambizzato, ma il 41 bis è inutile”

”Io sono contrario in termini generali al 41 bis, perché la ritengo una misura inadeguata, che lede i diritti previsti dalla nostra Costituzione”.

Alfredo Cospito resta al 41 bis, il medico: “Con il carcere duro morirà”

”Alfredo Cospito è stato trasferito ieri nel carcere di Opera, ma questo non ha cambiato assolutamente il regime carcerario del detenuto”. Lo ha dichiarato il vice premier Antonio Tajani.

Russia, ex collaboratore di Putin: “Possibile golpe nei prossimi mesi”

”In questo momento, penso che un colpo di stato militare possa essere possibile”. Sono le parole di Abbas Gallyamov, l’ex speechwriter di Vladimir Putin.

Domani 27 agosto alle 21 sul palco dell’Adrano Summer Festival (prodotto da DalVivo Produzioni) andrà in scena la Cavalleria Rusticana, l’opera in un unico atto di Pietro Mascagni tratto dalla novella omonima di Giovanni Verga, con Sanja Anastasia (Santuzza), Antonio Interisano (Turiddu), Alberto Munafò (Alfio), Camilla Antonini (Lola), Wang Yu (Lola). A dirigere il Coro Lirico Siciliano e l’Orchestra Filarmonica della Calabria il Direttore d’orchestra Filippo Arlia (Allestimento del Festival Lirico dei Teatri di Pietra). Il costo dei biglietti varia dai 25 ai 15 euro (primo e secondo settore).

Cavalleria rusticana è anzitutto una storia di povertà. “Cavalleria”, in particolare, indica il portamento nobile e generoso tipico dei cavalieri feudali, mentre l’attributo “rusticana”, in contrapposizione con esso, sta a significare che quel modo di presentarsi viene in qualche modo rivissuto ed emulato dai poveri abitanti della campagna. La vicenda si svolge a Vizzini, un piccolo paese della Sicilia.

Turiddu, il protagonista, è innamorato della bella Lola, ma alla sua partenza per il militare lei si sposa con Alfio, il carrettiere. Quando Turiddu torna, preso dall’orgoglio, inizia a fare la corte a Santuzza. Ma ben presto scopre che non è un buon modo per dimenticare Lola, la quale peraltro lo asseconda accettando di rivederlo. Scoperta la tresca, Santuzza si sente umiliata e decide di affrontare Turiddu.

Quest’ultimo, in preda all’impazienza, la getta a terra e va via. A quel punto Santuzza decide di vendicarsi, e comunica ad Alfio che sua moglie lo tradisce. Per tutta risposta, Alfio si reca da Turiddu e i due si sfidano a duello. Il finale è particolarmente doloroso, con Turiddu che viene ucciso.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Agente di polizia penitenziaria aggredito al carcere di Termini Imerese

Aggressione nei confronti di un agente della polizia penitenziaria al carcere di Termini Imerese, in provincia di Palermo.

Spettacoli, Manlio Dovì e Chris Clun a Palermo con “Spasso… a due”: ecco quando

A Palermo due generazioni di comicità a confronto: quella del varietà classico all’italiana di Manlio Dovì e la satira virale ed irriverente che passa prima sui social network di Chris Clun.

Tragedia sfiorata a Ficarazzi, mamma sviene e finisce sul figlio neonato di 4 mesi

I carabinieri sono stati avvisati dalla nonna del piccolo.

Smog, 29 città su 95 oltre i limiti giornalieri: tra queste Palermo e Catania

Nel 2022, 29 città su 95 hanno superato i limiti giornalieri di Pm10 e tra queste ci sono anche Palermo e Catania.