10.7 C
Palermo

Agricoltura, Scardino (Cia Sicilia) a Sammartino: “Snellire la burocrazia”

DaLeggere

“Umiliazione fattore di crescita”, bufera sul ministro dell’Istruzione Valditara

Una frase infelice, sicuramente. Qualcosa di più, stando alle reazioni. “L’umiliazione è un fattore fondamentale nella crescita e nella costruzione della personalità“.

Caro energia, forno spento per metà italiani: addio anche a stufe e phon

Gli italiani stretti dalla grave crisi economica ed energetica cambiano abitudini in cucina con la metà degli italiani (50%) che ha deciso di ridurre o rinunciare all’uso del forno elettrico.

Qatar 2022, classe e gol: riflettori puntati su CR7 e Neymar

Quinta giornata di partite per la fase a gironi di Qatar 2022, fanno il loro esordio al mondiale due dei giocatori più attesi: Cristiano Ronaldo e Neymar.

Covid, Ricciardi: “Non è finito, è una strage silenziosa”

“Il Covid-19 non è finito, rimane altamente endemico in Italia. Non abbiamo i dati tutti i giorni, ma alla fine della settimana contiamo decine di migliaia di casi e centinaia di morti".

“Congratulazioni ed un sincero augurio di buon lavoro al neo assessore all’Agricoltura (Luca Sammartino, ndr) anche nel ruolo di vicepresidente della Regione siciliana. In questo particolare momento storico è necessario che l’agricoltura continui a essere la forza trainante dell’economia isolana”. Questo è l’incipit della lettera che il presidente regionale della Cia Sicilia, Graziano Scardino, ha inviato al nuovo assessore regionale all’Agricoltura Luca Sammartino, con la richiesta di un incontro al fine di illustrare la piattaforma programmatica della Cia Sicilia e iniziare un percorso di dialogo ed interazione per “un’agricoltura più forte e redditi più stabili, convinti – si legge nella lettera – che la sua autorevole nomina all’Agricoltura saprà affrontare i problemi del nostro comparto, perno dell’economia isolana”.

“Le lentezze burocratiche generano un costo insostenibile per le imprese – scrive il presidente Scardinole chiediamo che la sburocratizzazione possa essere uno dei principali obiettivi del suo mandato poiché è indispensabile efficientare la macchina amministrativa. Il reddito delle imprese agricole è compromesso dagli eccessivi costi di produzione per i rincari delle materie prime, dell’energia e dei carburanti”.

“Siamo alle porte di una riforma epocale della PAC e di una nuova impostazione del PSR, si rende necessario un assessorato autorevole e capace di dialogare con il ministero affinché si possa rendicontare bene l’attuale programmazione del PSR e partire con decisione, tempismo ed efficacia nella gestione della nuova programmazione 2023-2027″

“Molti sono i dossier aperti che necessitano di una forte azione sinergica tra assessorato e ministero: caro energia, fauna selvatica, carne e proteine sintetiche, manodopera agricola. La Cia, Agricoltori Italiani, organizzazione di rappresentanza del settore agricolo, agroalimentare e della pesca, è pronta a continuare il dialogo costruttivo, con l’assessorato nell’interesse degli agricoltori e a difesa del loro reddito”.

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Ustica, sindaci isole siciliane insieme per superare il gap dell’insularità

Da Ustica riparte la volontà di tutti i sindaci delle piccole isole della Sicilia di unirsi per affrontare in sinergia le nuove sfide per lo sviluppo socioeconomico dei territori.

A Palermo il primo Sportello di microcredito privato della Sicilia: è l’ente Asterisco

L'ente di formazione professionale Asterisco, a Palermo, diventa ufficialmente uno Sportello di Microcredito, diventando il primo Sportello privato in Sicilia.

Teatro, debutto per “Giusto”: al Biondo di Palermo il monologo di Rosario Lisma

Debutta martedì 29 novembre alle 21,nella Sala Strehler del Teatro Biondo di Palermo, lo spettacolo Giusto di e con Rosario Lisma.

VIDEO | Catania, truffa sui carburanti: sequestro di beni da 25 milioni di euro

Presunta truffa sui carburanti tra Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria.

Covid, chiude l’hub della Fiera: a Palermo un nuovo centro vaccinale

Una nuova struttura potrà accogliere l'hub delle vaccinazioni anti-Covid a Palermo.