26.3 C
Palermo

Il caldo non è finito, arriva l’anticiclone Apollo: estate fino a ottobre. Le previsioni

DaLeggere

L’estate non è finita in Italia, oggi 27 settembre il caldo domina la scena in particolare al Centro e al Nord, da Roma e Milano, con temperature oltre i 30 gradi e destinate a rimanere sopra la media. Il trend proseguirà verso il weekend e l’inizio di ottobre. Le giornate più calde saranno quelle di domenica 1 e lunedì 2 ottobre con 33 gradi intorno a Forlì, 32°C a Bolzano e Firenze, 31°C a Benevento, Ferrara, Oristano, Taranto e Terni. Roma oscillerà per almeno una settimana, costantemente, intorno ai 30 gradi di massima, un valore tipico di giugno. A sud, il maltempo si affaccia tra la Calabria e la Sicilia con residui acquazzoni anche nei prossimi giorni.

La situazione meteo sinottica vede infatti l’espansione eccezionale dell’anticiclone africano Apollo dal Marocco fino alla Russia, con la protezione totale del Centro-Nord italiano; al Sud invece si ripercorre, solo in linea di massima, la drammatica storia greca-libica di tre settimane fa. Un ciclone sul Mar Ionio porterà infatti ancora nubifragi sulle zone alluvionate della Tessaglia in Grecia e sulla Cirenaica in Libia: questo ciclone sarà il responsabile di qualche breve acquazzone sulle estreme regioni meridionali italiane fino a domenica, si tratterà comunque di fenomeni isolati e di breve durata, niente in confronto a quello che potrebbe succedere soprattutto in Grecia, come evidenzia Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it.
Un’Italia capovolta dunque con l’anticiclone Apollo al Centro-Nord e qualche momento di instabilità al Sud, ma tutto sommato possiamo dire che, sin dalle prossime ore, tornerà l’estate ovunque: anche al meridione infatti prevarranno i momenti soleggiati e le massime supereranno i 30 gradi all’ombra.  Nel dettaglio oggi sono previsti ancora brevi rovesci tra Calabria e Sicilia, altrove l’Anticiclone denominato Apollo, dio del Sole, porterà un ulteriore aumento delle temperature di 3-4 gradi e tanto sole.

Giovedì e venerdì è prevista una situazione ancora stazionaria con temperature prossime ai 30 gradi al Centro-Nord e in locale aumento anche al Sud: i rovesci saranno più localizzati, specie a ridosso dei rilievi di Calabria e Sicilia, altrove il cielo sarà azzurro. Durante il weekend invece avremo un cambiamento: le temperature aumenteranno in modo più sensibile, ancora di più. Con l’inizio di Ottobre sono previste giornate tipiche di giugno, da mare, da montagna con il picco del caldo soprattutto sul settore più occidentale della Penisola e in Sardegna.

Ultima nota meteorologica importante: copriamoci al mattino, la notte autunnale è già piuttosto lunga e all’alba fa freschetto; in alcune zone interne del Paese si potranno registrare minime intorno ai 12-13 gradi al cospetto di massime sui 30: in sintesi avremo un’escursione termica diurna molto intensa con uno scarto di 18 gradi tra l’alba e il dopo pranzo.

Mercoledì 27. Al nord: sole e caldo estivo. Al centro: sole e caldo estivo. Al sud: in gran parte soleggiato salvo locali temporali tra Calabria e Sicilia.

Giovedì 28. Al nord: sole e caldo estivo. Al centro: sole e caldo estivo. Al sud: soleggiato; temporali pomeridiani sulla Calabria centro-meridionale.

Venerdì 29. Al nord: sole e caldo estivo. Al centro: sole e caldo estivo. Al sud: soleggiato; rovesci o temporali su Calabria e Sicilia centro-orientale.

Tendenza: anticiclone africano Apollo ovunque, estate piena con sole prevalente e caldo sopra la media specie al Centro-Nord.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli