31.4 C
Palermo

Costumi arbëresh, musica e degustazioni, a Santa Cristina Gela la “Sicilia che piace”

DaLeggere

Esposizioni, musica e degustazioni martedì 31 ottobre a Santa Cristina Gela, nel Palermitano, dove si svolgerà la manifestazione “I costumi della tradizione e l’oro arbëresh di Santa Cristina Gela” per riscoprire, valorizzare e tramandare il costume tradizionale del piccolo paese in provincia di Palermo e le sue artigianali tecniche di ricamo. La kermesse si aprirà alle 15,30 a Palazzo Musacchia con la mostra dei costumi tradizionali. Alle 17,30 si svolgerà l’incontro sul tema “L‘artigianato del costume arbëresh e la sua realizzazione contemporanea”.

Alle 18 visita agli elaborati e manufatti della produzione artigianale arbëresh. Alle 18,30 premiazione delle eccellenze manifatturiere del ricamo. Alle 19 performance musicale “Viaggio di un arbëresh” di Pier Paolo Petta alla fisarmonica. Alle 18 degustazioni con prodotti tipici del territorio. La partecipazione è gratuita. La manifestazione, patrocinata dall’assessorato regionale Attività produttive, rientra nell’ambito dell’avviso “La Sicilia che piace” al quale il comune guidato dal sindaco Giuseppe Cangialosi ha aderito con la collaborazione tecnica dell’Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno per valorizzare i prodotti dell’artigianato della minoranza albanese in Sicilia, una delle dodici riconosciute in Italia e tutelate dalla legge 482/99, in attuazione dell’articolo 6 della Costituzione.

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli