31.4 C
Palermo

Meteo, tempeste di vento e gelo sull’Italia: le previsioni del weekend

DaLeggere

Tempeste di vento, crollo delle temperature e quindi gelo sull’Italia. Questo il quadro meteo delineato oggi 25 novembre dagli esperti, mentre la “Sciabolata artica” colpisce il Paese in modo intenso portando con sé l’inverno. Vento forte verso la Pianura Padana, tempeste e raffiche al Centro-Sud con mareggiate sulle coste esposte, neve fino a 400-700 metri sull’Appennino centro-meridionale, crollo delle temperature anche di 10-12 gradi. Il freddo resterà imprigionato al Nord per una settimana, non si escludono deboli fioccate anche in Pianura Padana e le gelate saranno estese, in una prima fase, anche alle pianure del Centro.

Insomma la Sciabolata artica di Attila colpirà in modo molto intenso tutta l’Italia nel weekend, poi da lunedì gradualmente avremo un leggero rialzo delle temperature al Centro-Sud con l’arrivo di una perturbazione atlantica e con alcune piogge a tratti anche intense. Il freddo poi sarà acuito, accentuato, aumentato, dal forte vento e dall’effetto “wind-chill”, dal raffreddamento causato appunto dal vento: le “temperature percepite” scenderanno a causa delle raffiche ad oltre 80-100 km/h attese sui crinali ma localmente anche in pianura, soprattutto nelle zone raggiunte dal Foehn e dalla Tramontana più sostenuta. Domenica il maltempo abbandonerà il Sud dove il tempo tornerà asciutto, ma il risveglio sarà gelido ovunque.

Insomma prepariamoci ad un weekend di freddo polare su tutta l’Italia poi, i più fortunati (gli abitanti del Centro-Sud) troveranno subito una ripresa termica da martedì. Un periodo complesso che ci costringerà a vestirsi pesantemente per alcuni giorni, e poi a tirar fuori di nuovo l’ombrello su molte zone del nostro Paese.

 

Sabato 25. Al nord: forti venti di Foehn, nubi e neve su Alpi di Confine, soleggiato altrove, ma ventoso. Al centro: ventoso; nubi e rovesci su Lazio e versante adriatico, più sole altrove, neve in collina. Al sud: peggiora con rovesci diffusi e neve a quote collinari, venti forti da nord.

Domenica 26. Al nord: sereno ma molto freddo all’alba. Al centro: sereno ma molto freddo all’alba, a tratti ventoso. Al sud: soleggiato ma freddo al primo mattino e a tratti ventoso, qualche rovescio in Puglia.

Lunedì 27. Al nord: via via cielo coperto, piovaschi in serata. Al centro: peggiora sul versante tirrenico con piogge, in intensificazione dalla sera. Al sud: peggiora sul versante tirrenico con piogge sparse.

Tendenza: settimana prossima invernale al Nord con possibile neve a bassa quota. Rialzo termico al Centro-Sud con piogge forti da Martedì 28.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli