26.3 C
Palermo

Palermo, 22enne ucciso in discoteca: uno degli indagati resta in carcere

DaLeggere

Resta in carcere il ragazzo di 22 anni arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco nell’ambito dell’inchiesta per l’omicidio di Lino Celesia, il ragazzo ucciso tre giorni fa in una discoteca a Palermo. Il gip di Palermo ha disposto la custodia cautelare in carcere per il ragazzo. Il fratello di 17 anni, accusato di omicidio volontario, comparirà invece il 25 dicembre davanti al gip del Tribunale dei minori. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dalla quello dei minori Claudia Caramanna.

Il 17enne che si è autoaccusato dell’omicidio e avrebbe confessato ma non convince gli investigatori. La vittima, 22 anni, è stata assassinata con tre colpi di pistola la notte del 21 dicembre in via Pasquale Calvi, a Palermo. Nei giorni scorsi, il minorenne è stato fermato dalla Procura insieme al fratello maggiore che è accusato di detenzione illegale di arma da fuoco. Celesia è stato raggiunto dai proiettili al collo e al torace. La lite sarebbe iniziata dentro la discoteca “Notr3”, ora sotto sequestro, poi gli spari. Infine, secondo le ricostruzioni, il corpo della vittima sarebbe stato trascinato fuori, da lì la corsa in ospedale dove è spirato.

 

 


LEGGI ANCHE:

22enne ucciso a Palermo, fermati due fratelli: minorenne si autoaccusa

VIDEO | Palermo sempre più violenta, prima la rissa poi gli spari: far west in centro

Lite finisce nel sangue a Palermo, 42enne pugnalato da un commerciante

Problema sicurezza, a Palermo arriva l’esercito: 17 soldati alla Stazione

Palermo sempre più violenta, pestato e accoltellato dal branco per un rimprovero

VIDEO|Palermo, aggredita Giulia Argiroffi: centro storico bollettino di guerra quotidiano

Sabato a Palermo: maxi rissa con feriti, una coppia pestata a sangue e un 16enne accoltellato

VIDEO | Palermo, lite furibonda in strada: con il Suv sale sopra l’auto del rivale

VIDEO| Aggredito autista Amat, momenti di ferocia sul bus a Palermo

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli