21.5 C
Palermo

Terrorismo, Alice Brignoli arrestata in Siria: “Educava i figli al jihad”

DaLeggere

Con l’accusa di associazione a delinquere con finalità di terrorismo è stata arrestata Alice Brignoli, moglie di un militante dell’Isis: il marocchino Mohamed Koraichi. La donna è stata rintracciata in Siria dai carabinieri del Ros insieme ai figli che sono stati rimpatriati.

Secondo le ricostruzioni, nel 2015,  Brignoli e Koraichi hanno lasciato l’Italia alla volta del Daesh portandosi dietro i figli. Qui, l’uomo avrebbe partecipato alle operazioni militari dello Stato Islamico mentre la Brignoli, dicono dal Ros,  avrebbe avuto “ruolo attivo nell’istruzione dei figli alla causa del jihad“. 

La misura cautelare è stata emessa dal Gip di Milano su richiesta della direzione distrettuale antiterrorismo.

Sempre secondo il Ros, Alice Brignoli si è mostrata “felicissima” di tornare in Italia assieme ai suoi 4 figli (uno è nato in Siria) nonostante la attenda il carcere.

Le indagini sono coordinate dal capo del pool antiterrorismo milanese Alberto Nobili e dal pm Francesco Cajani. Il marito delle donna, da quanto si è saputo, è morto in Siria. L’ordinanza è stata firmata dal gip Manuela Cannavale.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli