34.1 C
Palermo

Covid, allarme di Ricciardi: “Il tracciamento dei contagi non funziona”

DaLeggere

Arriva l’allarme di Ricciardi sul tracciamento: “Le Asl non sono più in grado di tracciare i contagi, la strategia di contenimento del virus non sta funzionando. La situazione è molto grave, le regioni stanno andando verso la perdita del controllo dei contagi”.

Ricciardi indica alcuni punti su cui riflettere: chiusure mirate nelle regioni dove l’indice di contagio è superiore a 1, per punti di aggregazione come circoli, palestre, ed esercizi non essenziali, mentre lo smart working dovrebbe diventare la forma ordinaria di lavoro in tutto il Paese.

Arcuri accusa le Regioni: “Prima del Covid le Terapie Intensive erano 5.179 e ora ne risultano attive 6.628 ma dovevamo averne altre 1.600 che sono già nelle disponibilità delle singole regioni ma non sono ancora attive’.

Allarme anestetisti.  “Si rischia, nel breve termine, una saturazione dei posti Covid se il trend dei contagi non si modificherà“. Il quadro arriva dal presidente nazionale degli anestesisti, Alessandro Vergallo, che parla di un ritorno della pressione, con la paura che si possa tornare alla situazione drammatica della prima fase epidemica.

 

(ANSA)

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli