18.6 C
Palermo

Dramma della gelosia a Camporeale, il 26enne ucciso: un arresto

DaLeggere

Non ha retto più e ha confessato l’omicidio di Benedetto Ferrara, 26 anni, ucciso a Camporeale ieri sera. Michele Mulè, 28 anni, si è costituito questa mattina alla stazione dei carabinieri di Partinico.

L’uomo avrebbe sparato per tre volte alla vittima, in piazza Marconi, con una calibro 38 al culmine di una violenta lite avvenuta per una donna. Mulè, che era già ricercato dai carabinieri, è stato fermato con l’accusa di omicidio volontario aggravato dai futili motivi. Per lui si sono aperte le porte del Pagliarelli dove è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il presunto omicida, che appartiene a una famiglia con numerosi pregiudicati, ha ammesso di aver fatto fuoco contro Ferrara dopo una violenta discussione e ha consegnato la pistola con cui ha sparato.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli