25.7 C
Palermo

Dramma familiare a Palermo: “Accoltella la figlia, poi tenta suicidio”

DaLeggere

Dramma familiare questa mattina a Palermo dove una donna di 38 anni si sarebbe scagliata contro le figlie armata di un coltello da cucina. Le bambine di 8 e 6 anni per fortuna stanno bene ma la maggiore si trova ricoverata all’Ospedale dei Bambini per delle lievi ferite alle braccia e al collo riportate nel tentativo di difendersi dai fendenti.

Pare che alla base del gesto di follia ci fosse lo stress maturato tra le mura domestiche per la separazione dal marito. La 38enne, dopo essersi scagliata contro le figlie ha tentato di togliersi la vita senza riuscirci.

Le urla hanno attirato l’attenzione dei residenti del palazzo di corso Calatafimi che hanno allertato i carabinieri. La donna è stata condotta in caserma dove è stata denunciata per lesioni.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli