19.2 C
Palermo

23enne siciliano ucciso in Germania, il cadavere della ex sepolto in giardino

DaLeggere

Chiristian Zoda, 23enne originario di Messina, è stato ucciso mercoledì scorso in Germania davanti alla pizzeria del padre. Il delitto ad Albstadt, cittadina tedesca a sud di Stoccarda. L’agguato è scattato a mezzogiorno, la vittima è stata trasportata in ospedale dove è morto nel pomeriggio. La polizia tedesca ha fermato un 52enne ora sospettato del delitto, pare conoscesse Zoda: quando è stato bloccato aveva addosso la pistola con cui avrebbe sparato. Secondo gli investigatori, l’omicidio sarebbe collegato alla sparizione di Sandra Quarta, 20 anni, il cui cadavere è stato trovato nel giardino del sospettato.

Dalle ricostruzioni, emergerebbe che la ragazza sarebbe la ex fidanzata del giovane assassinato e, a quanto pare, sarebbe imparentata con l’uomo accusato del delitto. La notizia dell’assassinio è stata riportata dalla Gazzetta del Sud online che avrebbe ripreso un articolo del giornale tedesco Schwarzwälder Bote secondo cui “la ragazza sarebbe scomparsa domenica mattina“. La polizia tedesca ha iniziato le ricerche martedì scorso usando anche elicotteri e cani segugio.

Solo dopo la morte di Christian Zoda, però, i due fatti sono stati messi in collegamento. Sui cadaveri delle vittime è stata eseguita l’autopsia e, sempre secondo il giornale tedesco che ha dato la notizia, entrambi sarebbero stati uccisi a colpi di pistola. Sembrerebbe che il 52enne fermato dalle forze dell’ordine si sia chiuso in un silenzio impenetrabile. All’inchiesta stanno lavorando 30 poliziotti nel tentativo di chiarire i moventi dei delitti.

Un delitto fitto di interrogativi e che si va ad aggiungere a quello compiuto nei giorni scorsi in Inghilterra dove hanno perso la vita una coppia di fidanzati, Nino Calabrò e Francesca Di Dio, di 26 e 20 anni. Entrambi originari della provincia di Messina. La polizia inglese ha fermato un sospettato di 21 anni che, secondo quanto è trapelato, pare sia l’ex coinquilino siciliano di Calabrò che si trova in Gran Bretagna per lavoro ormai da tre anni. La fidanzata lo aveva raggiunto per le feste natalizie.

+++ In aggiornamento +++

 

 


LEGGI ANCHE:

Fidanzati siciliani uccisi in Inghilterra, l’ex coinquilino accusato del delitto

Trovati i cadaveri di due fidanzati siciliani uccisi in Inghilterra: arrestato un 21enne

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli