21.5 C
Palermo

Tragedia sfiorata a Palermo, bimbo di un anno ricoverato in overdose al Di Cristina

DaLeggere

Bimbo in overdose ricoverato all’Ospedale dei Bambini a Palermo. Il piccolo di un anno e mezzo avrebbe ingerito Cannabis ed è arrivato al pronto soccorso accompagnato dai genitori che si sono precipitati con l’auto al nosocomio. Era in stato soporifero: adesso le condizioni sono nettamente migliorate ma si trova ancvora ricoverato presso il reparto di neuropsichiatria infantile. La sostanza è stata rintracciata nel sangue del piccolo attraverso gli esami di sangue e urine. Sull’accaduto indaga la Procura dei minori che sta effettuando accertamenti sulle condizioni di vita del bimbo insieme agli assistenti sociali. Ad avvisare magistrati e forze dell’ordine sono stati i sanitari che hanno prestato le cure alla piccola vittima.

“Noi – dice Desirèe Farinella, responsabile della direzione medica dell’ospedale “Di Cristina” (l’ospedale dei bambini, ndr) – dobbiamo lavorare sulla prevenzione. Dobbiamo fare comprendere ai genitori che anche piccolissime dosi assunte accidentalmente dai bimbi possono avere effetti gravissimi. Il fenomeno sociale è in crescita, come ospedale manteniamo alta l’attenzione su questo tipo di situazioni. Se alcuni bambini dopo qualche giorno di ricovero tornano a stare bene, è anche vero che in alcuni casi è stato necessario il ricovero in terapia intensiva”.

+++ In aggiornamento +++

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli