31.4 C
Palermo

Palermo, stop a bici e monopattini nelle isole pedonali: c’è l’ordinanza. Verrà rispettata?

DaLeggere

Rivoluzione nel centro storico di Palermo: stop a bici e monopattini elettrici nella aree pedonali delle vie Maqueda e Vittorio Emanuele. Una decisione quella dell’Amministrazione comunale che arriva come manna dal cielo, sono infatti numerosi gli incidenti avvenuti tra pedoni e mezzi di mobilità dolce. In genere, chi percorre le aree pedonali del centro è stato spesso protagonista di episodi di inciviltà, sfrecciando in velocità accanto a pedoni e carrozzine. Ora arriva l’ordinanza (scaricala QUI) che, però, dovrà essere rispettata. In che modo se non con maggiori controlli che da più parti gli stessi residenti invocano? Questa decisione potrebbe essere il principio di un maggiore controllo del territorio nel centro del capoluogo che ultimamente è diventato “terra di nessuno”. Il codice della strada prevede che “i velocipedi” possano entrare nelle aree pedonali, e tra questi rientrano pure bici e monopattini elettrici che, però, hanno l’obbligo di non superare i 6 chilometri orari. Un’ordinanza comunale può derogare a quando disposto dal Codice.


VIDEO| Incivili del monopattino elettrico, bimbo investito a Palermo: servono controlli


Su proposta dell’assessore al centro storico, Maurizio Carta, e d’intesa con l’assessore alle attività produttive, Giuliano Forzinetti, dunque, l’ufficio mobilità sostenibile ha emanato una ordinanza per regolare la viabilità lungo via Maqueda e via Vittorio Emanuele “per riportare ordine e qualità nell’occupazione di suolo pubblico dei locali e per garantire l’incolumità dei pedoni e degli utenti della mobilità dolce”, si legge in una nota del Comune. “Infatti, l’elevato numero di pedoni che occupa le suddette strade per la loro natura altamente attrattiva e la caratteristica di strade turistiche che possono essere soggette a deroghe motivate del codice della strada per motivi di sicurezza delle persone ha indirizzato l’Amministrazione comunale a ridurre la mobilità dei cicli e monopattini e a rendere sempre libera la corsia per i mezzi di soccorso”.


Lo travolge con il monopattino elettrico e scappa, 24enne in Rianimazione al Civico


L’ordinanza prevede:

1. istituzione di una corsia centrale di larghezza non inferiore a 3,50 m delimitata da striscia continua bianca longitudinale, fatti salvi gli attraversamenti e i varchi carrabili, libera da qualsiasi ostacolo e/o impedimento, per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso e degli altri mezzi autorizzati in area pedonale;

2. divieto di transito ai monopattini elettrici (sia a noleggio che privati) e alle biciclette a pedalata muscolare o a pedalata assistita, i quali dovranno essere condotti a mano in modo da evitare incidenti.

Le società di noleggio monopattini e biciclette avranno l’obbligo di disattivare i mezzi o ridurre la velocità a passo d’uomo, mentre le forze dell’ordine, anche coadiuvate con le associazioni d’arma, avranno il compito di vigilare sul rispetto dei divieti e delle regole. L’AMAT è già al lavoro per disegnare la nuova segnaletica orizzontale e apporre quella verticale.

“Si tratta di un provvedimento importante e molto atteso dai fruitori del centro storico, residenti, commercianti e turisti – dichiarano gli Assessori Carta e Forzinetti – poiché agisce contemporaneamente sul contrasto ai fenomeni di abusivismo commerciale e sulla eliminazione di conflittualità d’utilizzo di due vie ormai ad altissima intensità di pedonalità e convivialità, incompatibili con la presenza di biciclette e monopattini, anche a tutela degli stessi utilizzatori della mobilità dolce. Il provvedimento che regola in maniera chiara gli spazi e le modalità d’uso degli spazi favorisce un migliore e più tempestivo controllo da parte delle forze dell’ordine e dei soggetti preposti alla verifica del rispetto delle concessioni di suolo pubblico. L’ormai prossimo arrivo dei nuovi 30 vigili urbani dedicati ai controlli nelle aree a più alta intensità turistica consentirà di vigilare sul rispetto delle nuove regole”.

+++ In aggiornamento +++

 


Articoli correlati:

Incidenti, scooter elettrico travolge mamma e figlio a Palermo: tre feriti

Cade con il monopattino e batte la testa, 52enne morto a Palermo

Via Maqueda è pedonale per modo di dire, Zacco: “Bici e monopattini fuori controllo”

Parigi, 31enne italiana travolta da un monopattino elettrico batte la testa e muore

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli