6.9 C
Palermo

Follia omicida ad Altavilla Milicia, 54enne uccide moglie e figli e poi si consegna

DaLeggere

Un uomo di 54 anni di Altavilla Milicia, alle porte di Palermo, ha ucciso la moglie e due figli di 5 e 16 anni e poi ha chiamato il 112. La terza figlia di 17 anni sarebbe riuscita a fuggire. L’uomo si è fatto trovare dai carabinieri nella vicina Casteldaccia dove è stato arrestato. Sono in corso le indagini per chiarire la dinamica dei fatti che sarebbero avvenuti intorno alle 3 di notte. Dalle prime ricostruzioni, ancora tutte da confermare, Giovanni Barreca, questo il nome del presunto omicida, sarebbe definito come un fanatico religioso. pare che nel delitto sia coinvolta pure una coppia che conosceva la famiglia. La figlia scampata al massacro, sarebbe stata medicata dai sanitari del 118.


Massacro di Altavilla, la vicina di casa: “Picchiava la moglie e parlava sempre del Diavolo”


Barreca si sarebbe svegliato nel cuore della notte, affermando di avvertire presenze demoniache in casa. La figlia superstite si sarebbe svegliata trovando i cadaveri dei fratelli Kevin ed Emanuel, di 16 e 5 anni, e della madre Antonella Salamone. Di quest’ultima, sembra siano state trovati alcune parti del corpo seppellite nel terreno adiacente all’appartamento. Sempre secondo le prime ricostruzioni, la moglie di Barreca sarebbe stata bruciata e poi sepolta. Alcuni particolari sono agghiaccianti, sembra infatti che uno dei figli, prima di essere ucciso, sia stato torturato e strangolato per mezzo di catene.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli