27.5 C
Palermo

Arte, lo scultore di fama internazionale Dionisio Cimarelli a Palermo: ecco quando

DaLeggere

Dionisio Cimarelli, scultore italiano di fama internazionale da tempo residente a New York, nei prossimi giorni sarà eccezionalmente in Sicilia. “Viaggio nel Contemporaneo. Conversazione con Dionisio Cimarelli” è il titolo dell’incontro, in programma venerdì 3 maggio, alle 18, al Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Riso (in via Vittorio Emanuele 365), a Palermo. All’iniziativa, che sarà aperta dalla direttrice del Museo Riso, Evelina De Castro, parteciperà il Maestro con un intervento sulla sua opera nel contesto della scultura contemporanea.

Alla tavola rotonda prenderanno parte la storica dell’arte Daniela Brignone, Giuseppe Cipolla, docente all’Accademia di Belle Arti di Palermo e l’archeologa Rossella Giglio. Modera il giornalista Alberto Samonà. L’ingresso è libero. L’incontro è organizzato da “Sicily Artist Retreats”, scuola d’arte internazionale che opera fra New York e la Sicilia, fondata e presieduta da Rosetta Sciacca Volkov e dedicata alla promozione delle belle arti e all’eccellenza nel campo della scultura e della pittura.

“Sono onorato di essere stato invitato al Museo Riso per condividere la mia storia e la mia ricerca artistica – sottolinea il maestro Cimarelli essendo il museo di arte contemporanea più importante e dinamico di questa meravigliosa terra, la Sicilia, che nei secoli ha fornito un contributo straordinario all’arte e alla cultura in generale, rappresenta per me un privilegio partecipare alla sua narrativa”.

Dionisio Cimarelli è nato a Jesi. La sua carriera artistica lo ha portato a lavorare su importanti restauri di prestigiosi monumenti europei. Ha contribuito alla conservazione e al restauro di opere d’arte, tra gli altri, presso il Museo del Louvre a Parigi, la Chiesa Reale di Copenaghen, il Palazzo Reale di Stoccolma, la Cattedrale di Strasburgo e Westminster a Londra. Il talento e la dedizione del Maestro Cimarelli sono state riconosciute con borse di studio dalla National Sculpture Society di New York e dalla New York Accademy of Art. Ha, inoltre, condiviso la propria esperienza come professore ospite in prestigiose istituzioni come la Wimbledon School of Art di Londra, l’Università King Saud a Riyadh. Silliman University nelle Filippine e Bangkok University in Thailandia.

Le opere di Cimarelli sono state esposte in tutto il mondo, dalla Filarmonica di Berlino alle Biennali d’arte internazionali in Cina. La sua scultura più nota è Matteo Ricci, creata per il 400° anniversario ed esposta al Padiglione Italia dell’Expo di Shangai. Nel 2011 ha partecipato alla Biennale di Venezia su invito di Vittorio Sgarbi. Nel 2013 ha ricoperto il ruolo di direttore creativo dello Studio Richard McDonald, uno dei più grandi studi di scultura in California. È stato docente presso il Fashion Institute of Technology, la New York Accademy of Art e, dal 2015 al 2023, presso The Art Students League of New York.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli