13.1 C
Palermo

Scoperti 7 “furbetti” del reddito di cittadinanza nel Nisseno: 7 denunciati

DaLeggere

Sette cittadini nisseni sono stati denunciati perché, secondo la Digos di Caltanissetta, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti. In seguito alle indagini, l’Inps ha revocato loro il contributo.

Secondo gli investigatori, questi percepivano da diversi mesi il sussidio senza averne diritto. Due di loro, pare convivessero con i familiari  il cui patrimonio superava notevolmente quello minimo previsto dalla legge.

Gli altri denunciati sembrerebbe abbiano omesso di denunciare all’Inps i redditi percepiti dalle loro attività i liberi professionisti o dipendenti di esercizi commerciali. Sarebbe il caso di uno degli indagati che vendeva auto di grossa cilindrata e, secondo la Digos, movimentava grosse cifre di denaro per la compravendita delle macchine.

Tutti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta e dovranno restituire i contributi ricevuti illecitamente.

 


Articoli correlati:

Affiliato al clan intascava il reddito di cittadinanza: 5 denunce nel Catanese

Mafiosi con il reddito di cittadinanza: 69 indagati ad Agrigento

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli