33.5 C
Palermo

Coronavirus, Sambuca di Sicilia e Mezzojuso diventano “zone rosse”

DaLeggere

Sambuca di Sicilia e Mezzojuso diventano “zone rosse”. I due comuni dell’Agrigentino e del Palermitano, infatti, sono stati colpiti da un focolaio di Coronavirus. A partire da domani alle 14 scatteranno misure più stringenti per contenere i contagi.

La decisione del presidente della Regione, Nello Musumeci, dopo la relazione delle Asp competenti che hanno confermato la presenza di due cluster. Circolazione vietata fino al 24 ottobre a Mezzojuso e fino al 7 novembre a Sambuca di Sicilia. Non ci si potrà muovere neppure a piedi o con mezzi pubblici o privati. Uniche deroghe previste sono le esigenze di lavoro o contesti in cui è necessario spostarsi per motivi di salute. Ma anche per fare la spesa, acquistare beni di prima necessità e comunque soltanto una volta al giorno.

Si lavorerà in prevalenza in modalità smart working, i datori di lavoro dovranno promuovere la fruizione di ferie e congedi per i dipendenti. Chiuse anche le scuole di ogni ordine e grado così come muse, biblioteche e luoghi di cultura, Stop anche anche a banchetti e feste private di qualunque tipo.

 


Articoli correlati:

Coronavirus, chiusura alle 18 per negozi e bar a Sambuca di Sicilia

Mezzojuso, morti marito e moglie positivi al Coronavirus

Focolaio Covid nell’Agrigentino, donna muore in ospedale

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli