7.4 C
Palermo

Covid, cluster nel Catanese: lockdown e “zona rossa” a Randazzo

DaLeggere

Novantasette casi di Coronavirus a Randazzo, Catania. Un vero e proprio cluster è scoppiato nel comune etneo facendo scattare, dalle nove di domani, la “zona rossa”.

Il provvedimento è stato adottato dal presidente della Regione, Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore alla Salute, Ruggero Razza. Le misure resteranno in vigore fino al 26 ottobre. Anche qui come in altri centri in cui sono state istituite le misure di sicurezza anti- Covid, sarà vietato entrare e uscire fuori dal paese. Uniche deroghe previste, le esigenze lavorative, le necessità di salute, gli spostamenti per la cura e l’allevamento degli animali e gli acquisiti per le necessità primarie. Non si potranno fare passeggiate né circolare con qualsiasi mezzo.

La principale modalità di lavoro sarà lo smart working. Chiuse le scuole di ogni ordine e grado così come i musei, le biblioteche, e i luoghi di cultura. Vietati i banchetti e feste private di qualsiasi tipo. Tranne i funerali si dovranno fermare tutte le cerimonie religiose e civili: sospese pure le attività sportive agonistiche, dilettantistiche e amatoriali. Ad ogni modo, per le celebrazioni funebri sarà consentita la partecipazione ad un massimo di 15 persone. Ritornano le file fuori dai negozi: si entrerà uno per volta come nel lockdown

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli