9.8 C
Palermo

Covid, stretta di Orlando: “Stop ai bivacchi in spiaggia e in centro” (Video)

DaLeggere

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

“È finito il tempo dei bivacchi sulla spiaggia”. A dirlo è stato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, durante una video conferenza convocata per annunciare un pacchetto di divieti e restrizioni utili a limitare la diffusione del Coronavirus. Nelle prossime ore il primo cittadino firmerà un’ordinanza che prevede, tra le altre cose, il sabato e la domenica il divieto di stazionamento in tutte le spiagge della città.

“Lo scorso week end, complice il bel tempo, molti palermitani si sono riversati in spiaggia a Mondello.  Sarà possibile camminare, fare sport ma non stazionare”, spiega Orlando. Allo stesso modo saranno vietate tutte quelle attività commerciali che prevedono lo stazionamento”. Come la vendita di oggetti su bancarelle improvvisate

“Rivolgo un invito molto forte ai palermitani a stare a casa, è evidente, al di là delle decisioni governative sulla ripartizione in zone, che siamo alla possibile vigilia di una tragedia e io vorrei evitare la medicina di guerra. È un allarme che allo stato non posso smentire”.

Scuola.  In mancanza di rassicurazioni di assenza di pericolo da parte di Asp e assessorato all’Istruzione Orlando si dice pronto a valutare l’ipotesi di chiudere le scuole dell’obbligo in città. A salvarsi dalla serrata sarebbero solo le materne e i nidi. “È una misura a cui non voglio ricorrere, se qualcuno mi fornisce rassicurazioni non perseguirò questa scelta”. 

Divieto di stazionamento. In vigore dalle 16 alle 22 nel centro storico e nel quartiere Politeama e Libertà da lunedì a venerdì, dalle 16 alle 22. Sabato e domenica per l’intera giornata: “Sarà possibile camminare e passeggiare, ma non fermarsi”. L‘ordinanza dovrebbe entrare in vigore giovedì. Sabato e domenica, inoltre, il divieto di stazionamento sarà esteso a tutta la zona costiera. Stop ai bivacchi a Mondello e Sferracavallo.

Parchi. Ingressi contingentati nei parchi comunali. Attivato il nuovo il sistema di prenotazione nei parchi e nei giardini: “Si potrà andare in queste aree senza trovare gruppi di incoscienti”. 

 

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli