13.1 C
Palermo

Cessione Isab, Barbagallo: “Garantire i livelli occupazionali”

DaLeggere

“E’ una buona notizia la cessione dell’impianto Isab di Priolo da parte di Lukoil alla Goi Energy, un gruppo che risponde ad un fondo israeliano. Tuttavia occorre ugualmente un costante livello di controllo e vigilanza in particolare sui livelli occupazionali e per quanto riguarda le questioni ambientali”. Lo dichiara il segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, in merito all’acquisto dello stabilimento Isab – di proprietà della società Litasco controllata dalla russa Lukoil -Lukoil da parte del gruppo Goi Energy, controllata da un fondo con sede legale a Cipro e sostenuto da Israele.

“E’ necessario comunque evitare ogni tipo di speculazione e che possano giocarsi ‘altre partite’ – prosegue Barbagallo – su un impianto strategico per l’intero Paese, quale è appunto quello Isab di Priolo. E bisogna che ci siano immediate garanzie, già in questa fase, per assicurare il futuro di decine di migliaia di lavoratori, tra interni ed indotto. Non trascurando, allo stesso tempo, le questioni legate agli investimenti per lo sviluppo e in materia ambientale. Il PD siciliano – conclude – su questi punti non mancherà di far sentire la propria voce anche in sede parlamentare, regionale e nazionale”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli