13.1 C
Palermo

Autonomia differenziata, Barbagallo: “Schifani condanna la Sicilia alla povertà”

DaLeggere

“È ignobile che la Sicilia si sia espressa oggi a favore del disegno di legge sull’autonomia differenziata, approvato dalla Conferenza unificata delle Regioni”. Lo dichiara il segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo. “Il progetto di autonomia differenziata portato avanti dal leghista Calderoli punta, di fatto, a dividere il Paese in due parti: da un lato in Nord ricco che produttivo, dall’altro il Mezzogiorno povero di infrastrutture e sempre più bisognoso di investimenti utili a colmare questo gap, che invece diventa così impossibile da recuperare”.

“Schifani in questo modo condanna, per mera convenienza politica, la Sicilia a restare povera, senza lavoro, emarginata rispetto alle altre regioni del Settentrione. Di questa posizione espressa oggi il presidente della Regione ne deve dar conto ai siciliani”. 

“Schifani – afferma il capogruppo del PD all’Assemblea Regionale Siciliana, Michele Catanzaro svende la Sicilia per dire sì al progetto di autonomia differenziata e cosa ancora più grave lo fa sapendo che il PD aveva chiesto e ottenuto un dibattito in aula su questo argomento, fissato proprio per martedi prossimo. Schifani mostra poco rispetto dell’aula come lui ha detto di voler fare in questi anni– conclude – e gliene chiederemo conto”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli