33.5 C
Palermo

VIDEO | Tragedia a Mestre, pullman giù dal cavalcavia: due bimbi tra le 21 vittime

DaLeggere

VIDEO IN ALTO

Una bambina di 4 anni tra i feriti estratti dalla carcassa del pullman precipitato in un incidente da un cavalcavia di Mestre, ieri intorno alle 19,45. La piccola è ricoverata presso l’Azienda ospedaliera universitaria di Padova. “È molto grave, si trova in Pronto soccorso dove è arrivata intubata, sola, senza famiglia né documenti”, fanno sapere fonti dell’ospedale preannunciando il trasferimento in rianimazione “perché le sue condizioni sono preoccupanti: presenta politraumi e ustioni. Di lei non sappiamo neanche la nazionalità”. 

Tra le vittime accertate, ci sono 2 bambini. La bimba di 4 anni è uno dei 4 feriti minorenni. Ci sono 2 sedicenni e un altro bambino, che viaggiavano a bordo del pullman che funzionava da navetta con un camping e, si presume, trasportava soprattutto stranieri, in particolare cittadini ucraini. Il mezzo era diretto a Marghera. Morto pure l’autista. Il pullman, alimentato a metano, dopo il volo di 20-30 metri ha preso fuoco rendendo più complicate le operazioni di soccorso. Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha descritto  “una scena apocalittica” man mano che il bilancio delle vittime aumentava. Una delle ipotesi dell’incidente sarebbe è un malore del conducente. L’autista era un 40enne con diversi anni di esperienza.

Tra le vittime sono state identificate alcune persone ucraine, probabilmente turisti. Il pullman era un bus privato in servizio navetta dal Camping Jolly di Marghera. Non è chiaro se a bordo ci fossero anche pendolari diretti verso casa dopo una giornata di lavoro. I primi soccorritori, come documentano i video pubblicati sui social, si sono trovati davanti scene terribili. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e decine di ambulanze.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli