31.4 C
Palermo

Cucina e non solo nei libri di Cacciuolo e Battaglia: a Palermo la presentazione

DaLeggere

Le avventure di Daniele Cacciuolo e Giusina Battaglia hanno punti in comune, sul filo sottile del sapore, del profumo: nel primo caso è un arrivo, nel secondo una partenza. Daniele Cacciuolo racconta il sogno di diventare pizzaiolo nella sua Napoli, l’incontro con la moglie Marzia, l’arrivo a Gela dove apre la sua pizzeria che in tre anni guadagna prima uno e poi due, Spicchi del Gambero Rosso. Cacciuolo presenta il libro Spicchi di Felicità, scritto con Gabriele Parpiglia (Mondadori Electa) venerdì 3 novembre al bookstore Mondadori Flaccovio di via Roma 270/272, a Palermo.

Giusina Battaglia ha invece lasciato Palermo per trasferirsi a Milano seguendo una carriera importante come ufficio stampa dei maggiori nomi dello spettacolo. Durante la pandemia,  la passione per la cucina – restata fino a quel momento tra le quattro mura di casa – è diventata un appuntamento social, poi un format tra i più seguiti, alla sua ottava edizione; e un primo libro, poi un secondo e un terzo, questo “Le ricette della mia vita” (Cairo editore): Giusina Battaglia ne parlerà con l’amico Lello Analfino, lunedì 6 novembre, alle 18 sempre al bookstore Mondadori di via Roma.

Dopo il successo dei primi due libri torna in libreria con nuove delizie della sua amata Sicilia ma non solo. Perché, oltre a proseguire il suo viaggio tra i sapori più autentici dell’Isola – con numerose ricette tradizionali, dagli antipasti ai dolci –, ha deciso di svelare quali sono i piatti che prepara abitualmente per la sua famiglia e gli amici. Perché … ci tiene a far sapere …  lei non frigge dalla mattina alla sera e usa molto di più le teglie da forno dell’olio per friggere. Quindi accanto alle leccornie della sua regione – è fiera ambasciatrice di arancine di ricotta, pane fritto alla messinese, polpettone alla siciliana, ma sono solo esempi – , ci sono anche le prelibatezze della sua quotidianità, semplici e facili da realizzare, come le bruschette salsiccia e stracchino, i mini toast di zucchine, la frittata di pasta alla napoletana … tante idee per arricchire il repertorio culinario e portare in tavola colori e gusti sempre nuovi. E in più, una piccola e preziosa guida con le preparazioni base della sua cucina, dalla crema di ricotta o di latte, alla frolla per le crostate e i biscotti, o la pasta per pizza, focaccia e brioche.

Daniele Cacciuolo

Daniele Cacciuolo nasce a Napoli nel 1991, in una famiglia che gli regala un’infanzia serena; spinto dal desiderio di seguire il sogno di diventare pizzaiolo, si trasferisce al nord in cerca di fortuna. La sorte finalmente gli strizza l’occhio anni dopo, quando si sposta in Sicilia con la fidanzata Marzia. Nel 2016, apre la pizzeria Bella Napoli sul lungomare di Gela, un successo immediato che si rinnova di anno in anno, coronato dall’assegnazione del primo spicchio del Gambero Rosso nel 2019 e del secondo nel 2022. La vita di Daniele Cacciuolo, partenopeo nel sangue e nel cuore, è stata tutta in salita. Per lui, partito dai vicoli di Napoli, culla della sua amata pizza, non ci sono state scorciatoie né sconti. Come molti, ha cercato la fortuna al nord, ma si è scontrato con mille difficoltà per trovare un impiego e farsi un nome. Poi, un giorno, nella sua vita ha fatto irruzione Marzia, e si è innescata una catena di eventi che lo ha fatto approdare in Sicilia. Lì, finalmente, ha realizzato il sogno di aprire una pizzeria tutta sua …

 

 

 

 

 

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli