31.4 C
Palermo

Palermo, eroina a Ballarò: pusher in fuga arrestato dai “Falchi” della Mobile

DaLeggere

Un uomo è stato arrestato a Palermo con l’accusa di spaccio di droga: l’operazione è scattata nel popolare quartiere di Ballarò dove le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli. I “falchi” della Squadra Mobile, in via Chiappara al Carmine, hanno visto un uomo che cedeva due involucri a una persona che, a sua volta, qualche istante prima, aveva elargito una somma di denaro. Gli agenti hanno bloccato i due che si sono dati alla fuga. L’acquirente ha fatto perdere subito le proprie tracce tra i vicoli del quartiere, mentre nei confronti il pusher ha provato a disfarsi dei due involucri che prima aveva tentato di vendere.

Gli investigatori, però, hanno recuperato lo stupefacente e bloccato l’uomo in corso Tukory. Durante la perquisizione è stato trovato in possesso di denaro contante pari a 55 euro in banconote di piccolo taglio, di un mazzo di chiavi e di alcuni telefonini. Gli agenti, attraverso riscontri investigativi, sono riusciti a risalire alla dimora dell’uomo, infatti le chiavi che questi aveva al seguito hanno consentito l’accesso all’appartamento nella sua disponibilità.

Nel corso dell’ispezione, sono stati trovati altre 12 dosi di eroina, materiale da taglio/confezionamento, un bilancino di precisione e denaro contante pari a 560 euro in banconote di piccolo e medio taglio. Il tutto è stato sequestrato mentre l’uomo, arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato condotto presso le camere di sicurezza della Questura. L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli