31.4 C
Palermo

Illuminazione pubblica a Palermo, Scoma: “Sull’Amg informazioni false”

DaLeggere

“La percentuale dei guasti degli impianti di pubblica illuminazione di Palermo è in media del 5 per cento, un dato assolutamente fisiologico a fronte di oltre 47 mila punti luce gestiti, più della metà dei quali hanno oltre trent’anni e cioè hanno completato la loro ‘vita tecnica utile’, e a fronte del costante lavoro di verifica e manutenzione effettuato dal personale della società”. A dirlo è Francesco Scoma, presidente dell’Amg Energia, società che gestisce l’illuminazione pubblica nel capoluogo.

“Negli ultimi mesi” il lavoro “è stato caratterizzato anche da continui interventi per danni – spesso non riparabili – causati da terze imprese che lavorano con appalti affidati dal Comune al rinnovo dell’illuminazione. Spiace rilevare che le informazioni diffuse dalla Terza Commissione consiliare sugli impianti di pubblica illuminazione, dopo l’audizione dell’Ugl Chimici, non corrispondono alla realtà”.

Non c’è alcun contrasto tra i vertici di AMG Energia ed i lavoratori – prosegue Scoma – la procedura per la selezione del nuovo direttore generale non è stata avviata. Al momento la priorità è completare il percorso per arrivare ad un nuovo contratto di servizio. Questo tipo di disinformazione danneggia la società, il lavoro fatto e tutto quello che si sta facendo per offrire nuove prospettive all’azienda attraverso un nuovo contratto di servizio che sia all’altezza delle sfide da affrontare e su cui è in corso un ampio e serrato confronto con l’amministrazione comunale. Invito, infine, chi ritiene che AMG Energia non sia ‘al passo con i tempi’ a visitarla e a confrontarsi con l’impegno quotidiano dei suoi dipendenti”.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli