29.3 C
Palermo

Festa della Repubblica, a Trapani celebrazioni per il 78° anniversario: il programma

DaLeggere

Domenica 2 giugno si svolgerà la celebrazione della 78° Festa della Repubblica alla quale parteciperanno, con il Prefetto di Trapani Daniela Lupo, le autorità civili, militari, e religiose della provincia ed è invitata tutta la cittadinanza. La celebrazione si terrà dinanzi al Monumento ai Caduti in Piazza Vittorio Veneto a partire dalle 9.45, con la cerimonia dell’alzabandiera, la deposizione della corona, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il saluto del Prefetto. Saranno poi consegnate copie del testo della Costituzione italiana a una rappresentanza di giovani impegnati nel volontariato e nello sport; la cerimonia terminerà con l’esecuzione di alcuni brani da parte de “Il piccolo coro Trentapiedi” e l’esposizione del Tricolore sulla facciata del Palazzo del Governo, ad opera dei Vigili del Fuoco.

A seguire, nel Salone di rappresentanza del Palazzo del Governo, si svolgerà la cerimonia di consegna delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nell’occasione verranno eseguiti alcuni brani dagli studenti della Scuola di Pop del Conservatorio di musica “A. Scontrino” di Trapani. Quest’anno sono sei le prestigiose Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferite dal Presidente della Repubblica, che il Prefetto Daniela Lupo consegnerà a cittadini di questa provincia che si sono distinti nell’ambito delle Istituzioni e nel sociale.

Ecco chi sono gli insigniti Cavalieri: Giuseppe ERMACORA GUS – Ispettore Superiore della Polizia di Stato in quiescenza; Giuseppe LENTINI – Sostituto Commissario della Polizia di Stato in quiescenza; Angelo CAGNINO – Assistente Capo della Polizia di Stato; Giuseppe LO CICERO – Pianista concertista; Vito QUINCI – Sottufficiale della Guardia Costiera in quiescenza; Ignazio TRAPANI – Luogotenente della Guardia di Finanza in quiescenza.

In collaborazione con il Libero Consorzio Comunale di Trapani, il Comune capoluogo e la Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali, saranno aperti al pubblico, dalle 11.30 alle 13.30, Palazzo Riccio di Morana, Palazzo D’Alì e Palazzo Milo-Pappalardo. Saranno visitabili gli stand allestiti all’interno e all’esterno del Palazzo del Governo dalle Forze Armate, dalle Forze dell’Ordine e dalla Croce Rossa Italiana, nonché il giardino della Prefettura dalle 11.30 alle 14 e dalle ore 16 alle ore 19.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli