8.9 C
Palermo

Covid-19, dalla Regione tamponi rapidi per la polizia penitenziaria

DaLeggere

Tamponi rapidi per il personale di polizia penitenziaria che opera in Sicilia. L’annuncio arriva dall’assessore regionale alla salute, Ruggero Razza, durante l’incontro di oggi con i sindacati delle forze di polizia.

Nei penitenziari e negli istituti di correzione dell’Isola operano 4.000 agenti e anche se dispongono di un loro servizio sanitario interno “occorre contrastare il contagio da Coronavirus

razzafb4
Ruggero Razza

Al momento – spiega Razza – i soggetti riscontrati positivi al Coronavirus sono riconducibili ad una percentuale decisamente contenuta e circoscritta al Palermitano“.

L’assessorato alla Salute, si legge in una nota “si è messo a disposizione assicurando una fornitura di tamponi rapidi da destinare al personale della polizia penitenziaria che opera nell’Isola”.

Razza ha chiesto anche ai sindacati di farsi portavoce affinché venga avviata una interlocuzione con il Dap per immaginare ogni misura necessaria a scongiurare possibili contagi. Fra le iniziative proposte per l’intera popolazione carceraria anche campagna vaccinale anti-influenzale che partirà.

infine, è stata data disponibilità ai sindacati di poter fruire dei servizi di prevenzione antiCovid della Regione Siciliana.

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli