18.6 C
Palermo

“Seviziava i genitori”: pregiudicato finisce in manette a Trapani

DaLeggere

Da anni maltrattava i propri genitori, estorcendo loro denaro: è quanto ricostruito dagli agenti della Squadra Mobile della questura di Trapani, che hanno arrestato un uomo di 40 anni con precedenti.

Attraverso continue minacce e violenze fisiche, aveva soggiogato da tempo gli anziani genitori,costringendoli sistematicamente a dargli dei soldi, a rimanere nella loro stanza o, addirittura, a mangiare solo i cibi da lui stesso scelti.

Inoltre l’uomo, spesso sotto l’effetto di alcool, dinanzi al rifiuto degli anziani genitori di assecondare le sue richieste aveva distrutto più volte gli arredi dell’abitazione, lanciando loro contro suppellettili o intimorendoli brandendo coltelli da cucina.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Trapani ed eseguite dagli uomini della Squadra Mobile, hanno permesso di ricostruire dettagliatamente gli episodi radcontati dalle due vittime e per l’uomo sono così scattate le manette, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, danneggiamento ed estorsione pluriaggravata.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli