7.4 C
Palermo

Migranti, in 900 a Porto Empedocle: il sindaco tenta di bloccare lo sbarco

DaLeggere

Sono arrivati in 150 sulla nave di linea Sansovino a poco tempo di distanza dai 760 migranti approdati, nella notte, con la nave Rhapsody, a Porto Empedocle (Agrigento).

Anche questo gruppo è stato trasferito dall’hotspot di Lampedusa che ha raggiunto al cifra record di 1200 ospiti dopo gli sbarchi degli ultimi giorni. Tra i migranti sbarcati a Porto Empedocle ci sono numerose famiglie e dei minorenni.

Per accogliere tutti è stata riaperta la tensostruttura chiusa il mese scorso perché “non idonea ad accogliere i migranti“. La decisione era stata presa dopo le visite del viceministro degli Interni, Vito Crimi, e dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Intanto il sindaco della cittadina agrigentina, Ida Carmina, dice “basta”: “Mi avevano detto che la tensostruttura non sarebbe stata più riaperta perché vietata. Chiamerò il ministro degli Interni per capire cosa sta accadendo. Adesso basta“.

Nella notte,il primo cittadino si è recato al porto nel tentativo di impedire i trasferimenti nella tensostruttura, poi ha chiamato il ministro Lamorgese ma senza ottenere risposta.

 


Articoli correlati:

Migranti, sbarchi da record a Lampedusa: 26 sbarchi in 24 ore

Migranti, in 133 sbarcano a Lampedusa: tra loro pure un neonato

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli