19.2 C
Palermo

“Era la centrale del gioco d’azzardo”: multa da 50mila euro a Palermo

DaLeggere

In un internet point e punto vendita ricariche privo di licenza, a Palermo, sono stati trovati e sequestrati due computer allestiti per il collegamento con piattaforme di gioco online.

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (Adm) di Palermo hanno eseguito, nell’ambito di un’attività congiunta con la polizia di Stato, un’operazione di controllo finalizzata alla repressione del gioco illegale e al monitoraggio del rispetto delle misure di contenimento previste per la gestione dell’emergenza epidemiologica in corso.

Per il titolare, denunciato per le ipotesi di reato di intermediazione nella raccolta illecita delle scommesse, è scattata la sanzione amministrativa per un importo di 50.000 euro.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli