19.2 C
Palermo

“Fammi entrare o ti ammazzo”, poi la colpisce: un arresto nel Siracusano

DaLeggere

In manette per maltrattamenti in famiglia un 47enne catanese arrestato dai carabinieri della stazione di Carlentini, Siracusa, insieme ai militari della Radiomobile di Augusta.

Pare che l’uomo, già conosciuto dalle forze dell’ordine, al culmine di una lite violenta e in stato d’ebbrezza, abbia aggredito e minacciato di morte la compagna, nel loro appartamento.

La vittima avrebbe affermato di aver subito altre violenze in passato. Secondo le ricostruzioni, il 47enne si sarebbe opposto al rifiuto della donna di farlo entrare in casa, forzando la porta d’ingresso e colpendola con una bombola del gas a mo’ di ariete. I militari lo hanno quindi arrestato per maltrattamenti in famiglia.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli