7.7 C
Palermo

Musica, da oggi in cd e digitale il primo album di Pasquale Provenzano

DaLeggere

Giornalismo, morto Gianni Minà: addio al maestro dei reportage

Maestro di giornalismo e grande conoscitore del mondo della musica ha cambiato per sempre il modo di intendere l'informazione e i reportage che sono sempre stati il suo marchio distintivo.

Meteo, ritorna il gelo russo: temperature giù di 15 gradi: le previsioni

Un mix esplosivo riporterà l’inverno sull’Italia. Aria calda proveniente dalla Tunisia si scontrerà con il gelo russo formando la tempesta perfetta.

“Pablo Neruda avvelenato con botulino”, il nipote anticipa i risultati dell’inchiesta

Una nuova perizia sulle spoglie mortali Pablo Neruda ipotizza che il grande poeta cileno fu avvelenato dodici giorni dopo il colpo di Stato militare del generale Augusto Pinochet.

Allarme aflatossine, richiamati tre lotti di mandorle sgusciate: ecco quali

Il motivo del richiamo è la possibile presenza di aflatossine, il prodotto non deve essere consumato, ma riportato al punto vendita.

Oggi esce in digitale e in formato Cd “Piccole, minuscole cose” (MIND), album d’esordio (ascoltalo QUI) accompagnato dal singolo “Vivo”, del cantautore e polistrumentista siciliano Pasquale Provenzano, già anticipato da quattro brani: “Multinazionale”, “Non Tremo Più”, “Milioni di Parole” e “Libri da un Beverly”. Pasquale Provenzano presenterà ufficialmente il disco oggi stesso con un live alla Mind House, music factory di Palermo (via San Lorenzo, 273/A – ore 21.00 – ingresso libero). L’artista inaugura il 2023 con il suo nuovo album e svela l’intero mosaico che compone “Piccole, minuscole cose”.

Dieci tracce che prendono spunto dalla vita privata dell’autore per assurgere a manifesto di un’intera generazione, a volte smarrita e nostalgica, ma anche affamata di vita come non mai. “Il titolo dell’album – racconta Provenzano – è identificativo della dimensione intima e dell’intento con cui l’ho sviluppato, parliamo di un disco scritto in camera mia, sul mio telefono, su quell’agenda così bella che quasi avevo paura a sporcare, e poi prodotto tra una stanza dismessa sopra un garage a Prizzi e la mia camera in Corso dei Mille, a Palermo. Tutto è confluito in questo album. Che parla di me, certo, ma anche di tutti i miei coetanei”.

Pubblicando il suo album d’esordio assieme al singolo “Vivo”, l’artista consegna anche la chiave di lettura dell’intero progetto. Il brano è caratterizzato da ritmi gioiosi e una frizzante energia pop, anche se il testo non rinuncia a scandagliare le caratteristiche dei ragazzi di provincia, rievocando padri e madri – consumistici e non – della loro formazione culturale. Non a caso, “Vivo” è anche la traccia di apertura di “Piccole, minuscole cose”: un accesso privilegiato al mondo di Pasquale Provenzano, che fa di se stesso e della propria vita uno specchio in cui un’intera generazione di Millennials può riconoscersi, trovando una formula efficace e fresca fra indie e cantautorato. Il disco, in uscita per la label indipendente Mind, è stato prodotto da Pasquale Provenzano. La cover è di Elena Galioto, le foto sono di Jacopo Clemenzi e Deborah Lo Cascio.

Qui la tracklistVivo; Multinazionale; Corso dei Mille, 178; Libri da un Beverly; 21nove; Milioni di parole; NSIP; Hangover; Guardami le spalle; Non tremo più.

 

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli

Amministrative, a Palermo la direzione regionale del PD Sicilia: ecco quando

Situazione politica ed elezioni Amministrative sono i due punti all’ordine del giorno della direzione regionale del PD Sicilia che si terrà sabato 1 aprile alle 10.

Autonomia differenziata, Barbagallo: “Schifani condanna la Sicilia alla povertà”

“È ignobile che la Sicilia si sia espressa oggi a favore del disegno di legge sull’autonomia differenziata, approvato dalla Conferenza unificata delle Regioni".

Sicilia, ecco i 35 eletti componenti dell’Assemblea nazionale del Pd

La Commissione regionale per il congresso, presieduta da Giovanni Bruno, ha proclamato i 35 componenti siciliani dell’Assemblea nazionale del Partito Democratico.

Palermo capitale del gusto per quattro giorni, ritorna la kermesse internazionale Expocook

Expocook 2023 - la grande rassegna del gusto di Palermo che quest’anno giunge alla settima edizione - riapre ai grandi eventi la Fiera del Mediterraneo.

Primarie Pd, 246 seggi in Sicilia. Barbagallo: “Grande festa di democrazia”

Anche in Sicilia si è messa in moto la grande macchina organizzativa del Partito Democratico in vista delle primarie per l’elezione del nuovo segretario nazionale tra Stefano Bonaccini e Elly Schlein.