7.4 C
Palermo

Amministrative, Ingroia: “A Campobello l’ombra del voto di scambio”

DaLeggere

Si allunga l’ombra del sospetto sulle imminenti votazioni Amministrative a Campobello di Mazara, Trapani. Ad adombrarle è l’ex pm e candidato alla carica di sindaco, Antonio Ingroia.

“Ci sarebbero in atto già numerose irregolarità da parte di alcuni candidati. Sono tantissime le segnalazioni che stanno arrivando al comitato elettorale”, si legge in una nota.

“Molte racconterebbero che lo staff del sindaco uscente Giuseppe Castiglione stia utilizzando gli elenchi elettorali per contattare i cittadini e invitarli a votare domenica e lunedì. Se confermato sarebbe un atto gravissimo”.

Intanto – prosegue la nota – Antonio Ingroiaha invitato il sindaco uscente a smentire queste voci e a verificare eventualmente se nel suo staff qualcuno si muova a sua insaputa, ma non è arrivata nessuna risposta”.

“Oggi – racconta Ingroia – ho scritto al prefetto di Trapani per vigilare sul corretto svolgimento delle elezioni. Gia’ in passatola mafia ha cercato di condizionare l’esito del voto e c’e’ riuscita  In passato la quotazione di un voto a Campobello è stata tra i 20 e i 30 euro. La mafia, la malapolitica e il malaffare affamano la gente e ne approfittano durante le elezioni”. 

 


Articoli correlati:

Ingroia ci riprova: l’ex pm candidato sindaco nel Trapanese (Video)

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli