32.5 C
Palermo

“Pubblicava video pedopornografici”: 41enne in manette nel Catanese

DaLeggere

La polizia postale coordinata dalla Procura distrettuale di Catania ha arrestato un uomo di 41 anni, residente in provincia di Catania, responsabile di divulgazione di materiale pedopornografico su internet.

Sul computer dell’indagato sarebbero stati trovati migliaia di file di pornografia minorile. L’indagine è scaturita da una segnalazione della National Centre for Missing Exploited Children (Ncmec) e dal Centro Nazionale di Contrasto della Pedopornografia On-line (Cncpo) del Servizio polizia postale di Roma.

La segnalazione indicava il profilo di un presunto italiano che su alcuni social condivideva video di pornografia infantile anche con scene di sesso con animali. L’uomo, un tecnico informatico, nei confronti del quale la Procura Distrettuale di Catania ha emesso un immediato decreto di perquisizione locale e informatico, sarebbe stato in possesso di materiale pornografico con vittime in età infantile.

Adesso si trova ai domiciliari. Il materiale sequestrato sarà sottoposto ad approfondite analisi da parte degli esperti della polizia postale sia per identificare le vittime sia le modalità di acquisizione dei video.

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli