32.5 C
Palermo

Amministrative, seggi aperti in 60 comuni: al voto pure Agrigento e Enna

DaLeggere

Seggi aperti oggi dalle 7 alle 22 e domani dalle 7 fino alle 14 per le Amministrative in Sicilia. Sono 60 i comuni chiamati alle urne in questa tornata elettorale per rinnovare sindaci e consiglieri. Agrigento ed Enna unici capoluoghi di provincia ad andare al voto.

All’appello manca Tremestieri Etneo dove, il 2 ottobre, sono state sospese le elezioni. La decisione della Regione Siciliana su segnalazione della Procura di Catania per “la sussistenza di illeciti di rilevanza penale correlati alle sottoscrizioni e alle relative autenticazioni delle liste dei candidati“.

Enna ci sono cinque candidati a sindaco oltre all’uscente Maurizio Dipietro appoggiato da 12 liste. Sono 283 gli aspiranti alla carica di consigliere comunale per 24 seggi da assegnare. Ad Agrigento, si ricandida Lillo Firetto sostenuto da sette liste di centrosinistra. Dovrà vedersela con altri cinque candidati tra i quali domina un blocco di concorrenti del centrodestra a partire dall’ex sindaco Marco Zambuto.   

Tra gli altri, vanno al voto anche grandi comuni come Marsala, Termini Imerese, Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo. A Campobello di Mazara, nel Trapanese, spicca la candidatura dell’ex pm antimafia Antonio Ingroia che nei giorni scorsi ha segnalato irregolarità nella campagna elettorale.

 


Articoli correlati:

“Liste dei candidati truccate”, elezioni sospese in un comune del Catanese

Amministrative, Ingroia: “A Campobello l’ombra del voto di scambio”

Amministrative in Sicilia, domenica e lunedì si vota in 61 Comuni: ecco dove

Ingroia ci riprova: l’ex pm candidato sindaco nel Trapanese (Video)

 

 

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli