33.5 C
Palermo

Covid, timida frenata in Sicilia: 1422 casi e 36 morti in un giorno

DaLeggere

Inizia a scendere la curva dei contagi in Sicilia: sono 1422 i nuovi casi di Coronavirus, negli ultimi due giorni si erano registrate cifre oltre i 1.700. Si arriva così ad un totale di 41.532 infetti da quando è iniziata la pandemia.

I deceduti sono oggi 36 in più rispetto a ieri per un complessivo ammontare di 896 vittime dall’inizio dell’allerta ad oggi.

I dimessi perché guariti salgono 11.829 mentre i casi identificati da sospetto diagnostico sono arrivati a 25.806. Quelli, invece, scoperti da attività di screening sono 15.726.

Il totale dei tamponi effettuati è di 816.609 test di cui 7416 eseguiti in un solo giorno.

I ricoverati con sintomi sono aumentati arrivando fino a 1.476 (+ 14) di cui 217 in Terapia Intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 27.114 soggetti, gli attualmente positivi salgono a 28.807.

Nel frattempo, pare abbiano iniziato a placarsi le polemiche che si sono scatenate nel dibattito politico legato al Covid. Le considerazioni hanno riguardato non solo l’organizzazione del sistema sanitario in Sicilia ma si è dato il via anche a una guerra  di numeri. Alla base dei dubbi, il numero dei tamponi e i dati sui contagi, soprattutto nelle scuole.

La Regione, dal canto suo, ha attivato una campagna di test rapidi rivolta a studenti e insegnanti che, al momento copre 40 città siciliane

 


Articoli correlati:

Il virus corre in Sicilia: in un giorno 1729 casi, 23 morti e due “zone rosse”

Covid, il giorno più nero in Sicilia: 1707 nuovi casi e 35 morti in 24 ore

Covid, in un mese oltre 13mila casi: “Sicilia tra le regioni più a rischio”

Covid, impennata di casi in Sicilia. L’Oms: “I contagi raddoppieranno”

- Sponsorizzato -

Leggi anche:

SCRIVI UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Sponsorizzato -

Ultimi articoli